Carciofi gratinati in padella

I carciofi gratinati in padella sono un ottimo contorno croccante e saporito, facile da prepare e non c è la necessità di accendere il forno. È una ricetta molto semplice e ai fornelli richiede poco tempo, è perfetta per accompagnare sia secondi di carne che di pesce.
Ho insaporito i carciofi con l’aggiunta di olive nere e un po’ di peperoncino per dare un sapore mediteranno alla ricetta, naturalmente si possono omettere.
Andiamo a vedere insieme la ricetta!!!

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

400 g carciofi a spicchi
q.b. olio extravergine di oliva
q.b. prezzemolo fresco
q.b. sale fino
1/3 cipolla rossa di Tropea
4 cucchiai pangrattato
q.b. olive nere
1 pepeoncino

Strumenti

Passaggi

Non avendo a disposizione dei carciofi freschi, ho utilizzato per la ricetta dei carciofi congelati.
Per preparare i carciofi gratinati in padella basta davvero poco e pochi ingredienti. Per prima cosa in una ciotolina insaporire le olive nere con un pizzico di sale, olio e un po’ di peperoncino, mescolare e lasciar riposare.
Iniziare a preparare i carciofi.

In una padella scaldare l’olio e la cipolla tritata, aggiungere gli spicchi di carciofi, un ciuffo di prezzemolo e aggiustare di sale. Far cuore a fiamma moderata 5 minuti e aggiungere una tazzina di acqua. Lasciar cuocere per 15 minuti, fino a che i carciofi non si ammorbidiscono, mescolando di tanto in tanto.

In un’ altra padella scaldare un filo d’olio e uno spicchio di aglio, aggiungere il pangrattato e il prezzemolo tritato, far tostare per 2/3 minuti!

Quando i carciofi sono arrivati quasi a cottura, aggiungere una manciata di olive nere insaporite con olio e il peperoncino e mescolare per un paio di minuti.

A questo punto aggiungere il pangrattato tostato, privare l’aglio, amalgamare il tutto per qualche secondo a fiamma alta.

Ora il piatto è pronto per essere servito e gustato. Buon appetito!!!

Conservazione e consigli

Si possono conservare per un giorno in un contenitore di vetro con tappo ermetico.

E’ sconsigliata la congelazione.

Si può alla ricetta aggiungere del formaggio grattugiato o delle acciughe.

Note

Se vi è piaciuta la ricetta seguitemi sul mio blog:

– sulla mia pagina Facebook: Semplice cucinare con Giulia;

– su Instagram: @semplice_cucinare .

4,0 / 5
Grazie per aver votato!