Crea sito

Calzoni fritti ripieni

Ecco a voi una ricetta davvero fantastica, i calzoni fritti ripieni. Sono sicura che piacciono a tutti e se poi li fate in casa sono ancora piu’ buoni. Questo e’ uno sfizio che potete concedervi ogni tanto inoltre con una spesa di circa 6 euro potete fare 4/5 calzoni di circa 14 cm l’uno.

Se vi sembrano troppo piccoli non preoccupatevi a riempirvi la pancia ci sara’ un generoso ripieno di prosciutto e mozzarella.
potete abbinare questo piatto a una bieta ripassata in padella che un po’ di verdura fa’ sempre bene.

  • Preparazione: 20 minuti piu' il riposo Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4/5 calzoni
  • Costo: Basso

Ingredienti

per l'impasto dei calzoni

  • 250 g Farina Manitoba
  • 250 g Semola di grano duro rimacinata
  • 2 cucchiai Strutto
  • 200 g acqua tiepida
  • 7 g lievito di birra in granuli
  • 10 g Sale fino
  • 2 cucchiaini Zucchero

per il ripieno

  • 3 mozzarelle
  • 200 g Prosciutto cotto

per la frittura

  • abbondante Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Mettete la farina di semola e la manitoba in una planetaria assieme al lievito, lo zucchero e allo strutto, fate andare un pochino e aggiungete anche il sale mentre gira, versate l acqua pian piano e aspettate che la precedente sia stata assorbita dalle farine.

    Quando vedete che l’impasto si attacca al gancio della planetaria, levatelo e lavoratelo a mano in una spianatoia, se volete lavorarlo al meglio ungietevi le mani con dell’olio d’oliva, non aggiungete altra farina, semmai quando trasferite l’impasto poca semola.

  2. Continuate a lavorare l’impasto per almeno 10 /15 minuti fino a che’ non lo vedrete sodo ed elastico, vi accorgetrete che e’ pronto quando infilandoci il dito esso non rimane appiccicoso.

  3. Mettete a riposare l’impasto, fategli una x al centro e copritelo con una coperta.. lasciatelo per circa 2 ore.

  4. tagliate le mozzarelle a fettine e mettetele a strati tra della carta assorbente per asciugare un po’ di acqua in eccesso.

  5. Riprendete l’impasto formate delle palline riponetele all’ interno di una teglia rimettete a lievitare 1 oretta.

  6. A questo punto potete schiacciarle con un mattarello e mettere all’interno ciò che volete Io per esempio ho scelto del prosciutto cotto e della mozzarella, chiudeteli bene, devono essere ben sigillati.

  7. Friggete i calzoni in olio bollente 1 massimo 2 per volta. Servite ben caldi.

  8. ecco i vostri calzoni fritti ripieni

  9. come dicevo prima questa e’ una ricetta da fare a casa, considerando che spendete davvero poco e sopratutto l’avete fatto voi il che’ non e’ poco.

  10. Piccoli consigli

    Lavorate bene l’impasto e vi assicuro che il successo sara’ assicurato, infatti perche’ il lievito faccia il suo lavoro, deve essere impastato per almeno 15 minuti a mano. Un piccolo segreto che facevano una volta era quello di sbattere con forza l’impasto nel piano di lavoro in modo che diventi piu’ elastico.

    Chiudete bene i calzoni altrimenti la mozzarella quando si sciogliera’ sporchera’ l’ olio e compromettera’ la vostra frittura. Se non siete sicure potete chiuderli aiutandovi con una spennellata di albume d’uovo.

    La mozzarella va’ solo asciugata non strizzatela se no non risultera’ succosa all’interno del calzone.

    Non mettete mai il sale assieme al lievito altrimenti l’impasto non lievitera’ e avra’ un sapore acido.

     

     

     

Note

Bene la ricetta e’ terminata se volete seguirmi, vi ricordo che potete farlo attraverso il form nella  home e ricevere una ricetta al giorno sulla vostra mail.

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.