Torta di mele frullate

Torta di mele frullate

Ricetta facilissima e golosa

La cucina è una bricconcella ; spesso e volentieri fa disperare , ma dà anche piacere,perchè quelle volte che riuscite o che avete superata una difficoltà,provate compiacimento e cantate vittoria (cit Pellegrino Artusi)

Post pubblicato il 29OTT2015

Attrezzi :

  • padellino antiaderente per caramellare le mele
  • coltello e tagliere
  • tortiera antiaderente o in silicone
  • frullatore o minipinner
  • una ciotola capiente e cucchiaio di legno
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:50 minuti
  • Porzioni:8 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 100 g Burro
  • 180 g Farina 00
  • 4 Mele (rosse di medie dimensioni)
  • 6 cucchiai Latte (tiepido)
  • 1 Scorza di limone
  • 2 Uova
  • 90 g Zucchero (di canna)
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • Cannella in polvere (a piacere)

Preparazione

  1. Lavate le mele, sbucciatele e tagliatele a spicchi regolari.

  2. Prendete una padella antiaderente ,aggiungete 30 gr di burro e 40 gr di zucchero di canna.Fate caramellare dolcemente le mele.

  3. Fate raffreddare brevemente e mele .Spolveratele con cannella in polvere (per le dosi regolatevi come piace a voi, io ne ho usata proprio poca).

  4. Appena le mele saranno raffreddate frullatele velocemente.

  5. Prendete la purea di mele ed mettetela in una ciotola ,aggiungete la farina setacciata con il lievito,le uova intere,lo zucchero,il resto dell burro che avrete nel frattempo fatto sciogliere,i 5 cucchiai di latte,la scorza del limone .

    Mescolate con cura.

  6. Preriscaldate il forno a 180°

  7. Versate il composto di mele nella tortiera ed infornate per circa 50 min (fate la prova stecchino)

  8. Se gradito spolverate con zucchero a velo.

Note

Ps la torta sarà leggermente umida ma non troppo , se gradito aggiungete una spruzzata di panna su ogni fetta tagliata.

Se ti è piaciuta la ricetta segui > Cuoche e Semi di papavero

Precedente Croccante alle nocciole Successivo Cuori di sfoglia dolci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.