Seppie in umido con piselli

seppie in umido con piselli

ricetta facilissima che metterà d’accordo la famiglia.

Qui è sempre una lotta : il bimbo vuole una cosa ,io un’altra e il suo papà un’altra .

Con questo secondo piatto ci siamo mesi d’accordo 😛 al bimbo i piselli in umido che adora ,io le seppioline e il suo papà si sbafa tutto 😀

Attrezzi :

  • una pentola capiente
  • tagliere coltello e mestolo
seppie in umido con piselli
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 450 g Seppioline (surgelate)
  • 450 g Piselli surgelati (o precotti)
  • mezzo bicchiere Vino bianco secco (o rosso se gradito)
  • 1 Cipolle bianche (media dimensione)
  • 1 Carote (media dimensione)
  • 4 cucchiai Polpa di pomodoro
  • 2 cucchiai Olio di oliva
  • 1 Brodo vegetale
  • Prezzemolo (a piacere)

Preparazione

Brodo vegetale

  1. Preparate un brodo vegetale : pulite e tagliate a dadini una patata .

    Pulite una cipolla ed tagliate a rondelle una carota

    Scaldate un litro di acqua leggermente salata ed aggiungete la patata, cipolla e carota . Portate a bollore , quando il brodo è pronto lasciatelo in caldo ed iniziate a preparare la ricetta

Preparazione seppioline

  1. Fate un trito con la cipolla e una carota , fatele rosolare in un cucchiaio d’olio d’oliva

  2. Fate scongelare le seppioline e pulitele e tagliuzzatele

  3. Mettetele brevemente a rosolare con la cipolla , aggiungendo la polpa di pomodoro .

  4. Sfumate con il vino bianco

  5. Aggiungete lentamente il brodo vegetale ,e fate cuocere lentamente .

  6. A 3/4 dalla cottura aggiungete i piselli surgelati .

  7. Assaggiate ed eventualmente regolate di sale (o aggiungete pochissimo dado)

  8. A fine cottura spolverizzate con prezzemolo tritato a piacere

Note

Per questa preparazione ho usato un prodotto di nicchia Mistichella mare 

Precedente Risotto mimosa con asparagi Successivo crostata di ricotta con gocce di cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.