Crea sito

pizzi leccesi by simo

pizzi leccesi ;

sapete che mi diverte scoprire nuove ricette , nuovi sapori .

Ricette di altri popoli o ricette regionali.

L’occasione  di preparare una delizia regionale viene da un’evento creato per saldare il gruppo GZ ( è si siamo una grande famiglia i cui componenti sono sparsi in tutte le regioni/stati , parenti/amici che si conoscono solo virtualmente ma che trovano sempre l’occasione di interagire tra di loro).

La ricetta è di Maria Angela del blog : Le passioni di MAM.

pizzi leccesi

[banner size=”468X60″]

ingredienti per il ”pane/focaccia”

  • 300 g di farina 0 + circa 150 g per l’infarinatura
  • 300 g di farina 00
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 350 ml di acqua
  • 15 g di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero.

Condimento da aggiungere alla base pane/focaccia:

  • 2 cipolle medie (circa 200 g)
  • 15 pomodorini (circa 200 g)
  • 3 cucchiai di pomodori pelati o passata di pomodoro (circa 100 g)
  • olive nere denocciolate
  • 60 g di olio
  • sale
  • peperoncino (facoltativo)
  • origano

Esecuzione dei pizzi leccesi.

n.b :Per questo impasto ho usato l’opzione impasta della macchina del pane

Preparate il lievitino facendo sciogliere in 100 ml  circa di acqua tiepida il mezzo cubetto di levito; all’acqua aggiungete un cucchiaino di zucchero (lo zucchero attiverà il lievito) .

Appena si formerà una leggera schiuma il lievitino è pronto.

Ponete sulla spianatoia(o ciotola) le farine setacciate , aggiungete lentamente il lievitino.

Iniziate a impastare aggiungendo piano piano la restante acqua ( 250 ml ) e per ultimo il sale.

Impastate a lungo (10/15 min).

Se l’impasto dovesse risultare morbido non aggiungete altra farina.Per intenderci  non dovrà avere la consistenza di un normale panetto di pane ma piuttosto assomigliare più all’impasto dei cookie(biscotti che si mettono sulla placca con il cucchiaio).

Coprite con un telo o pellicola e mettete a riposare l’impasto al caldo e in un luogo privo di correnti(il forno spento andrà benissimo)

Io per impastare ho usato la MDP:

Ho preparato il lievitino;l’ho versato nella ciotola impastatrice ,ho versato le farine,il sale ed ho avviato il programma impasto per pizza.

preparazione per condimento:

Tagliate le cipolle sottili e poi ritagliatele a cubetti .

Prendete una padella capiente e con bordi alti ,versateci l’olio e fate rosolare per alcuni minuti le cipolle.

Appena saranno dorate aggiungete i pomodori tagliati a cubetti,i pomodori pelati e schiacciati(io ho usato la passata di pomodoro 100 gr circa,i pizzi risulteranno più colorati).

Fate cuocere per 10/15 min aggiungendo l’origano ,il peperoncino se gradito; regolate di sale.

Appena freddato aggiungete le olive a pezzetti (io le ho tagliate a rondelle).

Trascorso il tempo di riposo e lievitazione dell’impasto (serviranno all’incirca 2 ore), apritelo al centro e versateci il  metà circa del condimento.

Chiudete l’impasto ed iniziate ad impastare aggiungendo il restante condimento.

NB: dovete impastare facendo attenzione che l’impasto si impregni di condimento non deve risultare nessuna striatura bianca.

L’impasto vi risulterà scivoloso ;a questo punto preparate la placca da forno :create dei piccoli mucchietti di impasto passateli brevemente nella farina 0 e posizionateli sulla placca distanziandoli tra di loro.

Lasciateli riposare coperti per almeno 1 ora (dovranno aumentare di volume).

Scaldate il forno statico a 220° ,infornate per 15 minuti circa.

Per la ricetta originale cliccate qui

 

radio

 Ascolta con me i Blogger GZ in onda su Deliradio ogni sabato alle 14

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.