Panini maialini

pane a forma di  maialino

ovvero simpatici panini imbottiti .Ideali come merenda salata per dei bimbi

ingredienti per 750 gr circa di pane

  • 280 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiaini di olio d’oliva
  • sale 3/4 di cucchiaio da minestra
  • zucchero 1 cucchiaino e mezzo
  • latte tiepido 2 cucchiai
  • farina 00   tazze 3 e 1/4
  • lievito  di birra liofilizzato gr 10
  • un tuorlo per l’ingrasso (facoltativo ,serve solo per colorare la superficie del pane)

ingredienti per il riempimento:

  • salumi a piacere (io usato prosciutto cotto)
  • formaggio spalmabile (philadelphia o simili)

panini mailini

 

[banner size=”468X60″]

esecuzione:

fate sciogliere il lievito nel’ acqua ,aggiungete all’impasto lo zucchero.

Dopo alcuni minuti noterete che si creerà la schiuma,vuol dire che il lievito si è attivato.

Mettete su una ciotola la farina,mischiate ad essa il sale ,e a filo aggiungete il lievito;incominciate ad impastare.

Continuando ad impastate aggiungete il latte tiepido,impastate a lungo per amalgamare bene gli ingredienti

Se avete la planetaria,impastatrice o mdp l’operazione sarà più semplice.

[banner network=”adsense” size=”468X60″ type=”default”]

Create una palla morbida ed elastica che farete riposare al caldo per 2 ore(se usate la mdp in modalità impasta vi servirà solo 1 ora).

 

Trascorso il tempo di lievitazione stendete la pasta del pane(4/5 millimetri di spessore)
prendete due taglia pasta a forma circolare e di dimensioni differenti e create la faccia e il naso.
Io ho utilizzato  una tazza da te e una tazzina da caffè .
Con uno stampino rotondo create i buchini del naso.
Tagliate dei triangoli per fare le orecchie
panini imbottiti
Prendete la placca da forno:
appoggiate il primo disco di pasta , imbottitelo a piacere.
Con l’auto di un pennellino bagnate con l’acqua il bordo esterno del cerchio.
Posizionate i triangoli(orecchie) .
Richiudete appoggiando il secondo cerchio.
Premete leggermente i bordi .
Prendete il nasino,spennellatelo con un goccio d’acqua ed mettetelo sul viso del maialino.
Mettete a riposare e lievitare ancora per 2 ore al caldo nel forno tiepido.
Se gradito spennellate la superficie con l’uovo sbatto.
[banner]

Preriscaldate il forno a 220°

Portate la temperatura a 200° e cuocete il girasole a questa temperatura per 10 min(servirà per dorare)

poi abbassatela a 180° per 30 min circa fino alla completa cottura.Fate la prova stecchino.

Per creare la giusta umidità inserite nel forno una ciotola di ceramica piena d’acqua.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.