Crea sito

Pandolce marmorizzato

Pandolce marmorizzato………. ovvero?

Un pandolce semplice semplice  corda con una parte di cacao .

pandolce marmorizzato

Attrezzi:

  • 1 ciotola capiente
  • un pentolino
  • mestolo di legno
  • frusta
  • 1 piccola ciotola
  •  cucchiaio

Ingredienti per la pasta brioche:

  • 500 gr di farina 00
  • un pizzico di sale da cucina
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di burro fuso
  • 150 ml di latte tiepido
  • un cubetto di lievito di birra
  • 2 tuorli (temperatura ambiente)
  • cacao dolce

Esecuzione della pasta brioche pandolce marmorizzato

  1. Preparate il lievitino facendo sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido(meglio ancora se lo usate a temperatura ambiente), aggiungete un cucchiaino di zucchero per facilitare l’attivazione del lievitino.Sarà pronto dopo circa 20 min .
  2. Prendete una ciotola capiente; versate la farina ed iniziate ad impastarla con il lievitino, i tuorli,lo zucchero,il pizzico di sale il burro.Impastate a lungo  fino a creare una palla morbidissima ed elastica.Fatela riposare al caldo per almeno 2 ore; o finchè avrà raggiunto il doppio delle sue dimensioni.
  3. Dividete in due il panetto ;uno rimpastatelo con alcuni cucchiai di cacao.Impastate velocemente il colore NON dovrà essere uniforme .Solo così è possibile creare l’effetto marmorizzato.
  4. Stendete separatamente i due panetti dando la forma di un sigaro.Intrecciateli fra di loro in modo da creare una corda.Ponete in uno stampo da plumcake.Fate lievitare ulteriormente per un’ora circa.
  5. Infornate a 180° per 45 min circa(fate la prova stecchino).

Se gradito cospargete di codette di zucchero

curiosità :un panbrioche(di origine italiana) è un tipo di pane simile a una brioche (di origine francese) . Ci sono molte variazioni di panbrioche, panbrioche dolce , panbrioche speziato , panbrioche Salato , e panbrioche farcito .

La brioche o brioscia è un dolce lievitato, cotto al forno e a volte farcito di origine francese

Gli ingredienti principali sono la farina, le uova, il burro, il lievito e lo strutto animale. Per la farcitura le creme più usate sono la marmellata , la crema pasticcera e la crema di cioccolato.

Non va fatta confusione con l’assonanza del termine con la “briochia siciliana”, la cui origine del nome è ben differente.

Il termine brioche viene inoltre comunemente usato nelle regioni dell’Italia settentrionale per indicare il croissant chiamato invece cornetto nelle regioni centrali e meridionali.Fonte Wikipedia

 

 Seguite la mia fanpage Facebook

1003579_209937422549986_556071075_n

 

 

 

pandolce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.