Cetrioli con crema al tonno

Cetrioli con crema al tonno.

Non amo particolarmente i cetrioli in insalata,così semplici semplici non mi aggradano.Ma aggiungendo alcuni ingredienti poso diventare un’ottima alternativa.

I cetrioli sono ricchi di acqua, per questo motivo vengono ritenuti particolarmente rinfrescanti e depurativi. Questa caratteristica è molto importante per l’attività dei nostri reni. Inoltre hanno pochissime calorie e quindi vengono molto usati nelle diete dimagranti. Contengono provitamina A, le vitamine del complesso B, la vitamina C e sono ricchi di potassio, ferro, calcio, iodio e manganese. Aiutano  i reni ad eliminare i liquidi e le tossine, migliorano l’attività del fegato e del pancreas.

cetrioli con crema al tonno

Attrezzi :

  • tagliere e coltelli,
  • scovolino o in alternativa un cucchiaino
  • scola pasta
  • una piccola ciotola

 

ingredienti :

  • 3 bei cetrioli medie dimensioni
  • una scatola grande di tonno al naturale
  • 5 cucchiaiate di Philadelphia( o altra crema spalmabile)
  • succo di limone alcune gocce(regolatevi secondo il vostro gusto personale)

Per decorare :

  • semi di papavero e pomodorini pachino

Esecuzione cetrioli con crema al tonno

  1. Togliete la buccia ai cetrioli,tagliateli a dadi alti circa 1 cm.
  2. Incidete la superficie lasciando 2 mm circa di margine.Svuotate con delicatezza eliminando la polpa interna.Cospargete la superficie di sale fine.Mettete a scolare i cetrioli per almeno 2 ore.
  3. Preparate la crema al tonno : sminuzzate il tonno eliminando l’eventuale acqua di conservazione.
  4. Aggiungete al  tonno alcune cucchiaiate di crema spalmabile.
  5. Irrorate con alcune gocce di limone,mettete a riposare in frigorifero.
  6. Appena i cetrioli avranno spurgato dall’acqua prendeteli e con delicatezza appoggiateli sui semi di papavero,fate questa operazione su tutte e due i lati.
  7. Prendete la crema di tonno e riempite i cetrioli.Servite decorando con fettine di pomodori-
  8. Lasciate in frigo fino al consumo.

nb : i cetrioli rilasciano parecchia acqua ,quindi consiglio di prepararli e consumarli entro alcune ore.Anche se li avrete scolati ,risulteranno acquosi ; lasciandoli in frigo fino al giorno dopo rischiate che la crema di tonno si inzuppi troppo.

Precedente riso freddo alle olive e prosciutto Successivo Pizza alta ai carciofi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.