Crea sito

Camille ovvero muffins alle carote

Chiamarle Camille o muffins alle carote?

Non saprei ,ma per rendere visibile la ricetta ho usato il classico specchietto per le allodole: se un dolce si chiama come un dolce commerciale ha molta più visibilità.Al contrario rischieremo che a chiamarlo con un nome evocativo alcuni potrebbero arricciare il naso,ma il 90% ddi quelli che lo farebbero sono magari consumatori abituali di..,Camille

muffins alle carote

Ingredienti: 

  • 400 gr di carote grattugiate
  • 400 gr di farina 00
  • 200 gr di mandorle tritate grossolanamente
  • 2 cucchiai di joghurt bianco
  • 300 gr di zucchero
  • 150 ml di olio di girasole
  • 3 uova intere
  • una bustina di lievito istantaneo per dolci
  • vanillina
  • un pizzico di sale

Esecuzione:

  1. Lavate e grattugiate le carote .Frantumate in modo grossolano le mandorle.
  2. Unite le mandorle alle carote
  3. Montate a crema le uova intere con lo zucchero , aggiungeteci le carote/mandorle e mischiate accuratamente.
  4. Versate nell’impasto la farina che avrete setacciato con la vanillina e il lievito.
  5. Ed in ultimo versate a filo l’olio .Continuate a mischiare finche l’olio si sarà assorbito completamente .A questo punto mettete 2 cucchiai colmi di joghurt.
  6. Preriscaldate il forno a 180°
  7. Versate il composto per le camille in pirottini (o stampi da muffins) ricordatevi di riempirli di 3 quarti della loro capienza.
  8. Infornate per 40 min circa (controllate il livello doratura,fate la prova stecchino)
  9. Se gradito spolverateli di zucchero a velo.

 

0 Risposte a “Camille ovvero muffins alle carote”

  1. Grazie delle ricette che trovo .sono cuoca alla scuola materna a Trento e Claude come le Camille le trovo interessanti da mettere nel mio nome menu

    1. Buongiorno Chiara, sono felice che la ricetta ti abbia stuzzicato .
      Hai un lavoro bellissimo e i bimbi ti adorano ne sono sicura; il mio piccino (a Settembre è nei grandi 😀 ) è titubante ad assaggiare nuovi gusti ma se gli dico che è la ricetta della SUA cuoca Lidia assaggia al volo le nuove pietanze che gli metto nel piatto.Siete un mito per i bimbi ,e per le mamme che si chiedono sempre come riuscite a far mangiare l’insalata ai piccoli 😀 . Un saluto da Simona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.