dolcetti mandorle

dolcetti mandorle

ricetta dolcetti mandorle

Che bella la pasta di mandorle, era da molto che volevo realizzare questi fantastici
dolcetti.
Sono una vera delizia, potete offrirli ai vostri ospiti con un te’ oppure un buon caffè.
Ottimi nei giorni di festa di qualsiasi periodo dell’anno, sono davvero graditi in festicciole in casa con amici e parenti.
Facili da realizzare, l’importante e’ seguire scrupolosamente la ricetta.

dolcetti mandorle dolcetti mandorle

Ingredienti x circa 50 pasticcini:
400 gr. di mandorle sgusciate e pelate,
2 cucchiaini di essenza di vaniglia,
100 gr. di albume d’uovo,
400 gr. di zucchero semolato.
Preparazione:
tritate le mandorle in un frullatore, poi aggiungete tutti gli altri ingredienti, mescolate bene tutto.
Fate in modo che tutti gli ingredienti si amalgamano bene tra loro.
Avrete così una bella crema modellabile.
Prendete una teglia da forno, inserite sopra un foglio di carta da forno.
Prendete una sac a poche, versate all’interno la crema e iniziate a fare i vostri dolcetti
inserendoli direttamente sulla carta da forno, esaurite pian piano la crema formando
i dolcetti e distanziandoli bene tra loro sulla teglia.
Decorate a piacere con ciliegine candite o altro di vostro gusto.
Fate riposare per 10 ore in un luogo fresco, questo tempo di riposo

e’ importante per non farli appiattire mentre si cuociono in forno.
Consiglio di prepararli la sera e poi cuocerli il mattino seguente.
Trascorso il tempo di riposo cuocete i dolcetti in forno a 180° x 8-10 minuti.

se ti e’ piaciuta la ricetta vieni a trovarmi sulla pagina facebook e lasciami un like!  Grazie!

seguimi anche su  pinterest  google+1 e sul canale youtube 

Precedente pizza patate pomodoro Successivo parmigiana riso

6 commenti su “dolcetti mandorle

  1. Posso garantire che sono ottimi, la ricetta è perfetta ma se posso dare un consiglio, visto che nella mia Sicilia sono i tipici pasticcini, il riposo deve essere fatto in frigorifero in quanto il freddo blocca la forma e infornare subito appena tolti dal frigo.
    Nanussa , spero non ti offendi se ho dato questo consiglio.
    Un bacio, Franca

    • ciao Franca, io li ho fatti riposare in un luogo fresco mi sono dimenticata di
      scriverlo nella ricetta, ora rimedio subito!!!
      in frigorifero penso che sia ancora meglio 🙂 lo sai che non mi offendo ed i consigli sono ben accettati da te e da tutti,
      un abbraccio grande cara, ti auguro una buona giornata!! 😀

      • grazie nanussa, mi sono permessa perchè questi pasticcini da noi sono la chicca e questa del frigorifero mi è stata detta proprio da un pasticcere 😉
        baci
        Franca

        • che bello!! il consiglio di un pasticcere siciliano lo accetto ben volentieri! I dolci della Sicilia mi piacciono tantissimo!! sono felicissima che me lo hai scritto, grazie ancora!! un bacio, ti auguro un felice weekend!! 😀

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.