panettone natalizio planetaria

panettone natalizio planetaria

ricetta panettone natalizio planetaria

Buongiorno a tutti, la settimana scorsa ho deciso di prepararmi in casa il  panettone natalizio ed e’  un procedimento di pazienza e molto lungo.
Se volete provare a farlo vi consiglio di lavorarlo almeno 1 o 2 giorni prima di servirlo.
La ricetta tradizionale richiede il lievito naturale, io invece ho usato il lievito di birra.
Ho creato una mia realizzazione personale con l’aiuto della  planetaria, un dolce golosissimo che ha avuto un grande successo tra i miei ospiti!!   😉
Ho aggiunto solo l’uva passa di una buonissima marca.
Ho pensato di fare qualcosa di semplice ma voi se volete prepararlo potete aggiungere anche i canditi.
Con queste dosi realizzate un panettone di 1600 gr.,  dovrete procurarvi uno stampo di
32 cm. di diametro.
Vi scrivo la mia ricetta.

panettone natalizio planetaria
Primo impasto:
100 gr. di farina “00”
acqua q.b.
16 gr. di lievito.
secondo impasto:
70 gr. di zucchero,
2 uova,
60 gr. di burro,
240 gr. di farina “00”
8 gr. di lievito di birra,
60 gr. di farina manitoba.
terzo impasto:
240 gr. di farina “00”
60 gr. di farina manitoba,
8 gr. di sale,
160 gr. di burro,
180 gr. di zucchero,
4 tuorli d’uovo,
la buccia grattugiata di 1 limone,
200 gr, di uva sultanina,
vanillina.

decorazione finale del panettone:  zucchero a velo q.b.

Preparazione panettone natalizio planetaria:
Impastate a mano oppure in planetaria la farina + il lievito sciolto precedentemente
in acqua calda.
Impastate fino a quando non avrete un panetto abbastanza duro.
Poi prendete il panetto e incidete sopra una croce con un coltello.
Poi mettete a lievitare il panetto coprendolo e inserendolo in un luogo caldo per 30 minuti.
Dopo aggiungete agli ingredienti del primo impasto quelli del secondo impasto
seguendo questa regola: ammorbidire il burro e mescolare uova e zucchero prima di aggiungerli all’impasto.
Se necessario aggiungete un po’ d’acqua tiepida.
Impastate il tutto con la planetaria.
Dopo aver creato un bel panetto mettete a lievitare di nuovo per circa 2 ore.
Poi dopo trascorse le 2 ore prendete il panetto e unite le farine, da parte in una ciotola
i tuorli d’uovo, la buccia di limone grattugiata, il sale la vanillina, mescolate il tutto e poi unite al panetto.
Quando la pasta avra’ assorbito tutti gli ingredienti unite il burro sciolto e l’uvetta.
Continuate a impastare e poi mettete a lievitare nello stampo che deve essere alto di bordi.
Fate riposare e lievitare per 7 ore circa.
Poi vedrete che la pasta sara’ bella cresciuta e alta, fatelo stare 10 minuti all’aria e poi
fate in cima al panettone un taglio a croce.
Riscaldate il forno a 180° circa, poi infornate il panettone e scendete alla temperatura a 160°.
Regolatevi con la temperatura secondo il forno che avete in casa.
Deve cuocere circa 45 minuti.
NOTE: la temperatura e il tempo sono indicativi, dipende molto dal forno che avete in casa.
Quando il panettone e’ pronto fatelo raffreddare completamente e poi spolverizzate con zucchero a velo.

panettone natalizio planetaria

se ti e’ piaciuta la ricetta vieni a trovarmi sulla pagina facebook e lasciami un like!  Grazie!

seguimi anche su  pinterest  google+1 e sul canale youtube 

Precedente antipasto natalizio veloce Successivo marmellata cachi

10 commenti su “panettone natalizio planetaria

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.