pasta madre lievito madre

pasta madre lievito madre 

post pasta madre lievito madre

 Per preparare la pasta madre lievito madre bisogna aver una cura costante  e seguire perfettamente il procedimento.

Lavorare in un ambiente pulitissimo.

pasta madre lievito madre

pasta madre lievito madre

Nella stanza dove preparate la pasta madre, se potete, inserite un cesto con frutta matura.

come si prepara la pasta madre?

200 gr. di farina,
90 o 100 gr. di acqua tiepida, (consiglio quella naturale in bottiglia, o comunque non calcarea)
1 cucchiaio di olio d’oliva,
1 cucchiaio di miele oppure 1 cucchiaio di yogurt bianco intero.

pasta madre lievito madre

Fate un bell’impasto con questi ingredienti, poi inserite l’impasto in un contenitore di vetro precedentemente unto con olio, facendo sopra un taglio a croce.
Chiudete sopra con una pellicola da cucina e fate riposare in un luogo caldo per 48 ore.

Trascorse le 48 ore dovete fare il rinfresco!!
Tagliate dalla palla di pasta 100 gr. e mettetela via.
aggiungete all’impasto 100 gr.di acqua tiepida e 200 di farina, impastate un po’ e fate lo stesso procedimento della croce e ungete il contenitore di vetro.
fate trascorrere altre 24 ore. Tutta questa procedura dovrete farla per 10 volte ancora.

 

pasta madre lievito madre

 

Qualche consiglio per la buona riuscita della pasta madre:

 

Dovete impastare bene questi ingredienti e poi munirvi di un barattolo di vetro di media grandezza.
Ricordate che la pasta madre crescera’ molto e quindi avra’ bisogno di molto spazio.
Il contenitore di vetro dovra’ essere unto d’olio prima d’inserire la pasta, poi coprirlo, va bene anche un piattino e poi inserirlo in un luogo caldo facendolo riposare per 48 ore.
Pian piano vedrete la vostra pasta che raddoppiera’ man mano che passano le ore.

usate sempre farina fresca, Quando usate il miele, se e’ troppo duro e appiccicoso scioglietelo un po’ in un pentolino.

 

A ricetta ultimata della pasta madre, tenerla in frigorifero e rinfrescarla ogni 5-6 giorni.

miele : e’ preferibile usare miele d’acacia o millefiori.

Nei giorni precedenti alla lavorazione della pasta madre non utilizzate profumazioni e odoranti per casa.

Conservate la vostra pasta madre in frigo avvolta da un telo di nylon.

per riattivare il vostro lievito madre:

e’ un modo semplice, fate cosi’:
per esempio se avete 100 gr. di pasta madre e 100gr. di farina. dovete inserire l’acqua riferendovi alla meta’ delle due quantita’, in questo caso inserisco 50 gr. d’acqua che
dev’essere impastata nel solito modo, inserite al caldo ad una temperatura di 30°.

se ti e’ piaciuto il post vieni a trovarmi sulla pagina facebook e lasciami un like!  Grazie!

seguimi anche su  pinterest  google+1 e sul canale youtube 

Precedente conservare frutta verdura seconda parte Successivo igiene pulizia cucina

12 thoughts on “pasta madre lievito madre

  1. Ciao Nanussa, vedo che ultimamente questa pasta madre va usata molto, penso varra’ la pena fare tanto lavoro per ottenerla, i risultati saranno certamente migliori, grazie per la ricetta, devo studiarla, le tue gif mi fanno morire.))ciao buona serata rosa baci

  2. Aless il said:

    Guarda ti ho appena scoperto, grazie alla super e bravissima Nonna Papera, non so se te concordi con questa mia definizione, comunque oltre a ciò bello il tuo blog e grazie di questo post mi sarà davvero utilissimo, buona giornata!!

    • segreticasalinghi il said:

      ciao Aless, certo che concordo!! 🙂
      piacere di conoscerti, grazie!! torna a trovarmi ancora, buona giornata 🙂

  3. Valle il said:

    Ciao nanussa, ho trovato molto interessante come fare la pasta madre, io non l’ ho mai fatta perché non sapevo, ormai la farò, scusa se non scrivo bene ma sono spagnola e ho visto il tuo messaggio nel forum la casalinga ideale e ho voluto dare un’occhiata al tuo blog. Davvero molto interessante.

    • segreticasalinghi il said:

      ciao valle, piacere di conoscerti, scrivi benissimo anche se sei spagnola, complimenti!! 🙂
      mi fa piacere che trovi interessante il mio blog, ti aspetto, torna a trovarmi presto!! 😉

  4. maria giordano il said:

    Ma questo blog è davvero un pozzo inesauribile di segreti… di pulcinella…
    Com’è bello condividere!!!!!!!!!!!
    … e ho scoperto anche che ti chiami Nanussa
    grazie e buona giornata!

    • segreticasalinghi il said:

      ciao Maria grazie della visita, mi fa piacere che il mio blog ti piace!!
      Ti aspetto ancora, vieni a trovarmi, ciao buona giornata 😉

Lascia un commento