igiene pulizia cucina

igiene pulizia cucina

post igiene pulizia cucina

e’ molto importante l’igiene e la pulizia in cucina,

e’ la stanza che si accumula molto

piu’ sporco perche’ cuciniamo vari cibi.

Vediamo come  pulirla in modo semplice ed economico.

per lavare i pavimenti e le piastrelle in cucina:
In un secchio aggiungete 3 cucchiai d’ammoniaca per ogni litro d’acqua.
Se aggiungete all’acqua un po’ di brillantante per lavastoviglie vedrete come splenderanno!!
Se avete le piastrelle piene d’unto, prendete un panno versateci sopra dell’aceto e poi passatelo
sulle piastrelle, poi sciacquate subito.
Potete anche diluire nell’acqua l’aceto, aggiungete 3 cucchiai ogni litro d’acqua.
Per asciugare munitevi di un panno di daino, in questo modo rimarrano belle lucide.

igiene pulizia cucina

igiene pulizia cucina

Pulire il piano cottura :   togliete le parti dei fornelli e lavateli normalmente, se sono molto incrostate
Tenetele in ammollo in acqua calda.
Molte volte ci sono delle belle macchie….. come eliminarle? bollite l’aceto sul fuoco in
un pentolino poi versatelo in un contenitore dove laverete i pezzi macchiati del piano cottura,
fateli stare in ammollo per almeno 30 minuti.
Per le piastre cottura elettriche: usate l’acqua e la soda, strofinare bene sciacquare e poi
asciugare, poi passatele con un panno unto d’olio.

igiene pulizia cucina

Pulire la cappa: per togliere l’unto va bene una spugna umida con ammoniaca,
sciacquate e asciugate bene per non far rimanere le macchie.
Ricordate di cambiare il filtro della cappa quando vi accorgete che non
e’ piu’ funzionante, quest’ultimo bisogna lavarlo con prodotto specifico.
Pulire il lavello: se avete il lavello di acciaio inossidabile potete lavarlo con un semplice
detersivo e poi sciacquate asciugando con un panno morbido.
Di solito si formano macchie di calcare, prendete un po’ di limone e strofinate le parti
interessate, fate agire alcuni minuti e poi sciacquate.
Un alleato ottimo che uso e’ lo spazzolino da denti, (tenetene uno da parte per le pulizie).  infatti e’ molto utile per pulire
nei posti piccoli che con le mani non potete raggiungere.
igiene pulizia cucina

Pulire il frigorifero: dopo che avete tolto tutti gli alimenti, staccate la spina del vostro frigo,
prendete un panno pulito e lavatelo con acqua e aceto, poi asciugatelo
bene con un altro panno asciutto, in modo particolare sulla guarnizione dello
sportello.

igiene pulizia cucina
Andate sul retro dove c’e
la griglia del motore del frigo e spazzolatela con una spazzola morbida.
Come eliminare il cattivo odore dal frigo: mettete nel frigo una bottiglina
d’aceto caldo e fatela stare finche’ non si raffredda.
Come prevenire cattivi odori: inserite in un recipiente un po’
di carbone vegetale e mettetelo in un angolino nel frigo.

Pulire il forno:  ci sono molti prodotti in commercio ma che personalmente non
uso per pulire interni dove inserisco cibi.
Vi consiglio di strofinare le pareti del forno ancora tiepide con mezzo limone,
fate asciugare e poi passate con uno straccio pulito e inumidito.
Oppure prendete un recipiente, inserite acqua calda, sciogliete all’interno
del bicarbonato oppure il succo di un limone, oppure dell’aceto bianco,
lavate il forno con cura.

Se avete fritto potete allontanare il cattivo odore facendo bollire

in un po’ d’acqua una scorza di limone.

Forno a microonde: dovete tenerlo sempre pulito, mettete
all’interno un recipiente d’acqua e portatelo a bollore,
poi lasciate raffreddare mantenendo il forno chiuso.
Dopo pulite con una spugna.

Pulire la lavastoviglie: per mantenere questo elettrodomestico in forma bisogna farli
fare un lavaggio a vuoto ogni tanto.
Ci sono in commercio prodotti vari che personalmente non uso,
aggiungete all’acqua calda 1 litro d’aceto, pulite spesso il filtro da eventuali
residui di cibo sotto l’acqua corrente .
Personalmente quando lavo le stoviglie inserisco la
pastiglia di sapone nell’apposito cassetto e poi inserisco fettine di limone
sparse un po’ su dove metto i bicchieri, poi aggiungo a pioggia dell’aceto su
tutte le pentole, bicchieri, etc.

fine post igiene pulizia cucina

se ti e’ piaciuto il post vieni a trovarmi sulla pagina facebook e lasciami un like!  Grazie!

seguimi anche su  pinterest  gogle+1 e sul canale youtube 

Precedente pasta madre lievito madre Successivo preparare ottime bevande

6 commenti su “igiene pulizia cucina

  1. Alice P. il said:

    Ma sono dei consigli utilissimi, utilissimo quello del fritto, a me da moltissimo fastidio l’odore 🙁 Grazieeeeee ^_^

  2. Ciao Nanussa grazie dei consigli sempre ottimi, non c’e’ che da tirarsi su le maniche adesso e andare a lavorare.)) ciao grazie baci rosa buona giornata…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.