SPAGHETTI DI VERDURE ALLA MENTA CON FRUTTI DI MARE ALLA PIASTRA E OLIO ALLO ZAFFERANO

Un piatto estivo super light ma ricco di gusto e sapore.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Zucchine piccole 4
  • Asparagi 8/10
  • Anelli di totano e mazzancolle 1 kg
  • Ravanelli 4
  • Zafferano 1 bustina
  • Menta 6/7 foglie
  • Basilico greco 15/20 foglie
  • Olio extravergine d'oliva
  • Pepe verde in grani
  • Sale

Preparazione

  1. Per cominciare, lavare le verdure, sbollentare gli asparagi per una decina di minuti, ragliare i ravanelli a rondelle e tagliare le zucchine con l’apposito temperino per spaghetti.

    Dopodichè, cuocere per 10/15 minuti in una padella antiaderente le zucchine con le foglie di menta spezzettate, eventualmente aggiungendo un filo d’olio (salare e pepare).

    Nel frattempo, pulire le mazzancolle.

    Quando le zucchine sono quasi pronte, unire gli asparagi tagliati a striscioline per la lunga e su un’altra padella scottare le mazzancolle e gli anelli di totano.

    Successivamente, creare un’emulsione con lo zafferano e l’olio.

    Infine, comporre il piatto con gli spaghetti al centro, i pesci alla piastra, i ravanelli a rondelle. Decorare con il basilico greco e condire con l’olio allo zafferano e una spolverata di pepe.

Note

Primi piatti, Ricette di pesce, Ricette di verdura

Informazioni su sedanocarotacipolla

Fino ai vent'anni non mangiavo niente. Solo pasta al pomodoro e bistecca. Niente verdure, formaggi, legumi... Poi ho deciso di andare a convivere e ho iniziato a pensare che non potevo far morire di fame quel poveretto del mio compagno :') Così ho iniziato a sperimentare qualche ricetta, abbinare gli ingredienti in modo creativo e soprattutto ho cominciato ad assaggiare. Mi si è aperto un mondo: la cucina ora è il posto dove mi rilasso dopo una giornataccia al lavoro, dove fantastico e provo nuovi piatti e gusti.

Precedente TORTELLONI INTEGRALI CON RICOTTA E ASPARAGI SALTATI CON LO SPECK Successivo INSALATA DI MOSCARDINI SU CREMA DI PATATE AL PEPE NERO

Lascia un commento