Strudel con salsiccia e patate, facile e gustoso!

Questo è uno di quei piatti veloci e golosi, facili da preparare e che piacciono sempre a tutti, grandi e piccini!!!

Lo Strudel con salsiccia e patate è insomma un secondo piatto che fa scena, da presentare ad una tavola vestita a festa o perché no, ad un banchetto tra amici!

Sicuramente una variante più golosa che usa la salsiccia come ingrediente protagonista, accompagnata da una crosta di patate e pasta brisé che smorza un po’ la sua nota  sapida e molto saporita!

Se andate di fretta potete usare un rotolo di brisé già pronto oppure, se amate mettere le mani in pasta, basterà seguire la mia ricetta base di brisè per torte salate senza burro (QUI)….

Ecco come ho preparato lo Strudel con salsiccia e patate:

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta brisé
  • 250 gPatate bollite
  • 500 gSalsiccia
  • q.b.Vino bianco (per sfumare)
  • 50 gParmigiano reggiano (grattugiato)
  • 50 gProvola (a fette)
  • 1Uova
  • q.b.Pepe
  • q.b.Sale
  • q.b.Semi di papavero
  • q.b.Latte (per spennellare)
  • q.b.Prezzemolo (tritato)

Preparazione

  1. Per prima cosa prendete una padella antiaderente, versate un goccino d’olio e cuocete la salsiccia sfumandola con pò di vino, abbassate la fiamma e cuocetela giusto dieci minuti coprendola con un coperchio.

    Fate raffreddare.

  2. Sbucciate le patate bollite, schiacciatele con una forchetta o uno schiacciapatate.

    Versatele in una ciotola e conditele con il formaggio grattugiato, l’uovo sbattuto, il sale e il pepe (se volete anche il prezzemolo tritato).

    Assaggiate di sale.

  3. Ora possiamo stendere la nostra pasta brisé aiutandovi con la farina (io la preferisco un po’ più sottile) cercando di assottigliarla un pochino senza bucarla.

    Se volete potete omettere questa operazione.

    Fate uno strato con la purea di patate, poi le fette di provola ed infine adagiate la salsiccia.

  4. Ora arrotolate delicatamente e chiudete le due estremità, formando uno Strudel.

    Se vi avanza dalle estremità un po’ di pasta, come è successo a me, decorate a festa il vostro strudel con salsiccia e patate (io ho ritagliato delle stelline). Spennellate con latte e olio, spolverate con i semi di papavero e infornate a 180° per venti, trenta minuti circa o fino a doratura!

    Servite il vostro Strudel con salsiccia e patate tiepido accompagnato semplicemente da un contorno di verdure.

Suggerimenti…

Se volete potete sostituire lo strato di patate con uno di verdure, con delle bietole o degli spinaci per esempio appena ripassati in padella….. Se vi piacciono le mie ricette seguitemi sui Social, via spetto 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.