Crea sito

Involtini di pollo panati con verdure e philadelphia, gustosi e leggeri…

Capita di ritrovarsi con un’ amica che è brava in cucina, che di tanto in tanto ti invita a cena, che ha la stessa passione da sempre….capita raramente, ma capita!

L’idea di questa ricetta nasce proprio nella cucina di Adelaide, una cara amica di famiglia che ha da sempre la mia stessa passione per la cucina….

Gli Involtini di pollo panati con verdure e philadelphia sono una variante light dei suoi famosi involtini di pollo che tanto piacciono anche ai più piccoli, sempre difficili da convincere quando si tratta di assaggiare verdure!

Sono bastate delle fettine di pollo, finocchi e carote per realizzare un secondo piatto gustosissimo e leggero.

Si preparano in poco tempo perché le verdurine non hanno bisogno di essere cotte, si mette tutto a crudo, vanno solo panati e infornati!

Inoltre una parte delle verdure faranno da contorno, perché li ho messi in teglia insieme agli involtini per insaporire tutto, non vi dico che contorno delizioso…..;-)

Ecco come li ho preparati…..

involtini di pollo panati
  • Preparazione: 20 minuti Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 involtini
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Petto di pollo (sottile)
  • 100 g Formaggio fresco spalmabile
  • 60 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • q.b. Pangrattato
  • 1 Carota (grande o due piccole)
  • 1 Finocchio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero
  • 1 ciuffo Salvia

Preparazione

  1. Iniziate a mondare e lavare la carote e il finocchio.

    Grattugiateli a julienne con una grattugia a fori grossi o un mixer da cucina.

    In una ciotola unite 2/3 delle verdurine, la philadelphia, sale e pepe, metà del parmigiano grattugiato, un filo d’olio e un pizzico di pepe.

  2. Amalgamate bene delicatamente fino ad ottenere una consistenza cremosa.

  3. Su un piano da lavoro adagiate le fettine di pollo.

    Con un pennello da cucina insaporitele con un’emulsione di olio, pepe e sale (oppure mettetele a marinare come ho fatto io un’oretta prima di farcirle).

    Farcite ogni fettina con il ripieno.

  4. Involtini di pollo con verdure e philadelphia

    Arrotolate e impanate gli involtini nel pangrattato insaporito dal restante parmigiano grattugiato e un pizzico di sale e pepe.

  5. Infilzate con uno stecchino l’involtino e sistemate a mano a mano in una teglia unta d’olio.

  6. Aggiungete nella teglia le verdurine che avevamo lasciato da parte, qualche fogliolina di salvia o rosmarino, irrorate tutto con un filo d’olio e un goccino di vino bianco.

  7. Coprite la teglia con un foglio di carta allamunio, infornate a 180° in forno ventilato per un quarto d’ora.

  8. Togliete il foglio di carta e continuate per altri dieci minuti o fino a doratura!

    Ecco pronti i nostri Involtini di pollo panati con verdure e philadelfia……

    Un secondo piatto leggero e gustoso!

  9. involtini di pollo panati con verdure e philadelphia

Suggerimenti…

Se non gradite i  finocchi potete usare altre verdurine come le zucchine, andranno benissimo.

Potete sostituire la philadelphia con la ricotta o altri formaggi cremosi oppure omettere il formaggio se non lo gradite….

Leggi anche

Spiedini di pollo marinati allo yogurt

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sui Social, vi aspetto….

Facebook

Pinterest

Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.