Crea sito

Tacchino al forno sfilacciato

Il tacchino al forno sfilacciato è un insolito modo di preparare e soprattutto di presentare e servire il petto di tacchino. La carne di tacchino l’ho  fatta marinare dopo averla condita con diversi aromi per carattterizzarne il sapore nella cottura. La cottura è avvenuta in forno, lenta e prolungata, per conferirgli la croccantezza e il colore giusti. Infine, a cottura avvenuta, ho sfilacciato la carne e l’ho bagnata con una salsa saporita e abbastanza liquida. Il tacchino al forno sfilacciato è ottimo per preparare dei panini sostanziosi, io l’ho usato per farcire la focaccia bianca!! Godurioso!!

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr di petto di tacchino;
  • 1 cipolla;
  • 1 spicchio di aglio;
  • un mazzetto di erbette aromatiche fresche (timo, rosmarino, salvia);
  • un cucchiaino di salsa Worcestershire;
  • 3 cucchiai di aceto di mele;
  • 1 cucchiaino raso di paprica dolce;
  • 2 cucchiaini zucchero di canna;
  • pepe macinato;
  • olio d’oliva;
  • sale.

min-1653Lavare sotto il getto dell’acqua il petto di tacchino, far scolare in uno scolapasta. Intanto pulite la cipolla e l’aglio dalle foglie secche esterne. Tagliate a fettine sottili la cipolla e schiacciate lo spicchio di aglio. Lavate le erbette aromatiche, scolatele e asciugatele con carta assorbente, quindi tritatele finemente. Unite insieme in una terrina il trito di erbette, il pepe macinato, la paprica, e lo zucchero di canna. A parte in una ciotola di vetro per la marinatura unite l’aceto di mele, la salsa Worcestershire e l’olio, emulsionate con una forchetta e aggiungete le cipolle e l’aglio.

A questo punto prendete il petto di tacchino, posizionatelo su di un tagliere, tamponatelo con carta assorbente e strofinatelo con le erbette, a cui avete aggiunto precedentemente gli altri ingredienti secchi. Quindi mettete il tacchino nella ciotola della marinatura, rivoltatelo in maniera tale che la marinatura possa bagnarlo su tutta la superficie e lasciatelo riposare in frigo per lameno mezz’ora coperto da pellicola trasparente.

Trascorso il tempo di marinatura, in una teglia antiaderente, unta con un filo d’olio, adagiate il petto di tacchino, bagnatelo con la marinatura e copritelo con le  cipolle marinate, eliminate lo spicchio di aglio. Mettete in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti coperto con un foglio di alluminio, trascorso questo tempo togliete l’alluminio, salate e fate rosolare per almeno 10 minuti rigirando di tanto in tanto, o fino a quando non si sarà colorato in superficie.

Spegnete il forno e lasciate intiepidire la carne separandola dal fondo di cottura. Raccogliete il fondo di cottura in una piccola padella antiaderente aggiungete 2/3 di un bicchiere di acqua, aggiungete un pizzico di sale e fate sobbolire per un paio di minuti. Sfilacciate con le mani o con forchetta e coltello la carne intiepidita e aggiungetela infine alla riduzione del brodo del fondo di cottura. Amalgamate bene, lasciate insaporire per alcuni minuti e servite subito con un’insalata fresca, farcendo magari un buon panino. Buon Appetito!!!

…MMMMmmmmm YUmmy!!!

min-1653-2min-1658

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da Say Yummy

Mi chiamo Emanuela e sonoun ingegnere, ma con la passione per la cucina. La preparazione dei pasti per me è sempre stata la parte creativa e rilassante della giornata. Mi piace mangiare sano ed equilibrato senza dimenticare il gusto e con un occhio di riguardo anche al portafoglio. Vi propongo, nel mio blog, varie ricette della tradizione italiana e altre che ho scovato in giro per il mondo, mi permetto anche di consigliarvi alcune mosse frutto della mia esperienza sperando che vi possano essere utili nella riuscita delle vostre preparazioni. Seguitemi e scrivetemi se anche voi avete consigli o suggerimenti da darmi!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.