Ribollita toscana – Ricetta tradizione

La ribollita toscana è un piatto della tradizione, molto simile al minestrone. Si prepara con verdure invernali come cavoli neri, verza e fagioli secchi e si accompagna rigorosamente con fette di pane casereccio rafferme o tostate. E’ un piatto molto semplice, sano ed equilibrato, ottimo per chi è a dieta, ma anche per chi non lo è se lo si arricchisce di dadini di pancetta rosolati con un filo di olio.

Ribollita toscana
Ribollita toscana

Ribollita toscana

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di verza riccia;
  • 200 g di cavolo nero;
  • 100 g di bieta;
  • 1 porro;
  • 1 patata;
  • 1 cipolla;
  • 1 costa di sedano;
  • 1 carota;
  • 2 pomodori pelati a dadini;
  • 250 g di fagioli cannellini o borlotti già lessati;
  • Pane casereccio alcune fette;
  • Prezzemolo tritato;
  • Olio d’oliva;
  • Sale;
  • Pepe.

Lavate le verdure. Separate i gambi più coriacei della bieta, del cavolo e della verza dalla parte verde più morbida delle foglie. Tagliate i gambi a pezzetti e le foglie a strisce, tenete da parte.

Tritate finemente la cipolla, la carota e il sedano, tagliate a fette sottili il porro. Scaldate tre cucchiai di olio in un tegame e fatevi appassire il trito appena fatto e il porro. Poi aggiungete i pelati a dadini, mescolate e fate cuocere per 4 minuti a fuoco dolce.

Intanto sbucciate e tagliate la patata a tocchetti e tritate il prezzemolo.

Aggiungete le verdure precedentemente lavate e tagliate, la patata e i fagioli al pomodoro in cottura, mescolate e coprite con acqua tiepida. Aggiungete anche il prezzemolo tritate, salate e pepate.

Lasciate cuocere per circa 15-20 minuti. Servite calda con le fette di pane raffermo, o meglio, tostate. E buon appetito!!

PS. Se volete rendere la ribollita ancora più buona, aggiungete insieme alle verdure dei dadini di pancetta rosolata in padella con un filo di olio.

…………. mmmmmmm YUMMY!

Say Yummy! è anche su Google+ , Facebook , Pinterest e Twitter

Seguitemi!!

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da Say Yummy

Mi chiamo Emanuela e sonoun ingegnere, ma con la passione per la cucina. La preparazione dei pasti per me è sempre stata la parte creativa e rilassante della giornata. Mi piace mangiare sano ed equilibrato senza dimenticare il gusto e con un occhio di riguardo anche al portafoglio. Vi propongo, nel mio blog, varie ricette della tradizione italiana e altre che ho scovato in giro per il mondo, mi permetto anche di consigliarvi alcune mosse frutto della mia esperienza sperando che vi possano essere utili nella riuscita delle vostre preparazioni. Seguitemi e scrivetemi se anche voi avete consigli o suggerimenti da darmi!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.