Gnocchi di spinaci alla triestina

Gli gnocchi di spinaci alla triestina sono preparati senza patate come i tradizionali gnocchi, ma con pangrattato e spinaci. La loro forma assomiglia ai canederli, ma sono grandi quanto una ciliegia. Preparati così, come descritto nella ricetta, conservano tutto il gusto degli spinaci e potete poi condirli semplicemente come ho fatto io con burro e salvia oppure con una cremina di formaggio.

Gnocchi alla triestina

Gnocchi di spinaci alla triestina

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 gr di spinaci freschi;
  • 200 gr di pangrattato;
  • 150 gr di farina;
  • 100 gr di grana;
  • 2 uova;
  • 80 gr di burro;
  • alcune foglioline di salvia fresca;
  • sale
  • pepe.

Pulite e lavate accuratamente gli spinaci, anche più volte in abbondante acqua. Poi scolateli e lessateli in una pentola senza aggiungere acqua oltre a quella che è rimasta aderente sulle foglie dopo averle scolate. Infine scolateli, strizzateli e tagliateli con un coltello grossolanamente.

In una ciotola riunite il pangrattato e metà della farina, le uova, una presa di sale e metà del formaggio grattuggiato. Aggiungete infine anche gli spinaci tritati. Impastate fino ad ottenere un impsto lavorabile, non eccessivamente duro. Se al contrario, risulta morbido e umido aggiungete man mano la farina tenuta da parte.

Formate con l’impasto di spinaci tanti gnocchi tondi delle dimensioni di una ciliegia. Portate a bollore una pentola d’acqua salata, immergete uno per volta gli gnocchi di spinaci e aspettate che ritornino a galla per scolarli con una schiumarola.

Scaldate in una padella il burro, fatelo sciogliere insieme alle foglioline di salvia, aggiungete gli gnocchi di spinaci e amalgamate. Aggiungete il formaggio rimasto a scagliette, spolverizzate con pepe e buon appetito!!

….MMMMMMmmmm YUMMY!!!

Say Yummy! è anche su Google+ , Facebook , Pinterest e Twitter

Seguitemi!!

Gnocchi alla triestina

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da Say Yummy

Mi chiamo Emanuela e sonoun ingegnere, ma con la passione per la cucina. La preparazione dei pasti per me è sempre stata la parte creativa e rilassante della giornata. Mi piace mangiare sano ed equilibrato senza dimenticare il gusto e con un occhio di riguardo anche al portafoglio. Vi propongo, nel mio blog, varie ricette della tradizione italiana e altre che ho scovato in giro per il mondo, mi permetto anche di consigliarvi alcune mosse frutto della mia esperienza sperando che vi possano essere utili nella riuscita delle vostre preparazioni. Seguitemi e scrivetemi se anche voi avete consigli o suggerimenti da darmi!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.