Frittatonza di avanzi

min-1463

Che fare della pasta avanzata? direte voi: “Una frittata”. Molti però pensano che la frittata di pasta possa essere pesante, ma se insieme alla pasta vi sono avanzati anche degli albumi (come può capitarvi se avete preparato dei dolci) allora la nostra frittata diventa più leggera e digeribile….diventa infatti la Frittatonza di avanzi!

Ingredienti per 3-4 persone:

  • un piatto molto abbondante di pasta al sugo
  • tre albumi
  • 150 gr di pecorino semistagionato al peperoncino;
  • 4 cucchiai di grana grattuggiato
  • pepe nero macinato q.b.
  • sale q.b
  • olio evo q.b

Grattuggiate il pecorino sulla pasta al sugo avanzata, rimestate in maniera che il formaggio si distribuisca più o meno uniformemente. La pasta deve essere ben fredda

Unite agli albumi un pizzico di sale e il pepe macinato e sbatteteli con una frusta energicamente fino a ottenere una corposa schiuma. Non è strattamente necessario che siano motati a neve.

Versare gli albumi nella pasta e amalgamate bene gli ingredienti. Intanto ungete il fondo di una larga padella antiaderente con l’olio d’oliva e fatela riscaldare sul fuoco. Appena la padella insieme all’olio saranno caldi  versate al centro la pasta, con l’aiuto di un mestolo distribuitela il più uniformemete possibile, infine appiattitela in maniera tale che sia alta non più di 2 cm circa. Coprire con un coperchio e lasciar cuocere lentamente.

Quando la parte inferiore della frittata sarà di un bel dorato scuro e croccante, rigiratela con l’aiuto di un piatto o del coperchio o anche, se è abbastanza indurita, con una paletta. Una volta rigirata lasciatela dorare anche sull’altra faccia. Non preoccupatevi: non si brucia!

Servitela calda tagliata a triangoli o a piccoli cubotti, ma è ottima anche fredda come antipastino!!

Consiglio: accompagnatela con un’insalata mista croccante e colorata!

MMmmm….Yummy!!!

min-1473

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da Say Yummy

Mi chiamo Emanuela e sonoun ingegnere, ma con la passione per la cucina. La preparazione dei pasti per me è sempre stata la parte creativa e rilassante della giornata. Mi piace mangiare sano ed equilibrato senza dimenticare il gusto e con un occhio di riguardo anche al portafoglio. Vi propongo, nel mio blog, varie ricette della tradizione italiana e altre che ho scovato in giro per il mondo, mi permetto anche di consigliarvi alcune mosse frutto della mia esperienza sperando che vi possano essere utili nella riuscita delle vostre preparazioni. Seguitemi e scrivetemi se anche voi avete consigli o suggerimenti da darmi!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.