Crea sito

Risotto al radicchio rosso biologico

Il risotto al radicchio è un è un piatto semplice ed elegante, dalla cena con gli amici al pranzo domenicale in famiglia, perfetto anche per chi sceglie un alimentazione vegetariana.
Il radicchio è un’ortaggio ricco di proprietà antiossidanti e depurative, ottimo alleato per per il nostro organismo, per questa ricetta ho utilizzato il radicchio biologico dell’azienda Bioexpress, perchè utilizzare prodotti di prima qualità permette la riuscita di ogni piatto.
Se vi ho incuriosito allacciamo il grembiule e andiamo a prepararlo insieme.

Risotto al radicchio rosso
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti risotto al radicchio rosso biologico

  • 2 cespiRadicchio
  • 360 gRiso Carnaroli
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1Scalogno
  • 1 lBrodo vegetale
  • 1 bicchiereVino rosso
  • q.b.Sale
  • q.b.Burro
  • q.b.Parmigiano Reggiano DOP

Preparazione risotto al radicchio rosso biologico

  1. Iniziamo con il pulire il radicchio, lo sfogliamo e laviamo le foglie sotto l’ acqua corrente, le asciughiamo delicatamente e le tagliamo a listarelle.

    In una padella antiaderette rosoliamo lo scalogno tritato finemente, versiamo le listarelle di radicchio e facciamo cuocere per qualche minuto fino a che non si saranno ammorbidite, a questo punto versiamo il riso a pioggia, facciamolo tostare per qualche minuto mescolando bene, sfumiamo con il vino rosso, facendo attenzione a farlo completamente evaporare.

    Cuociamo ora il risotto aggiungendo un mestolo di brodo alla volta, mano a mano che il precedente viene assorbito. Quando la cottura è quasi terminata e il riso è al dente, ci vorranno circa 15 minuti, spegniamo il fuoco, aggiungiamo una noce di burro, il parmigiano e mantechiamo per qualche minuto.

    Decoriamo il piatto con qualche fogliolina di radicchio, che renderà il risotto non soltanto buono da mangiare ma anche bello da vedere.

    Serviamo ai nostri ospiti il risotto ben caldo, così da poterlo gustare al meglio.

  2. Vi aspetto sulle mie pagine social, su Instagram cliccando QUI e su Facebook cliccando QUI

    Per ritornare alla Home clicca  QUI

Consiglio di Sara

Per questo piatto ho scelto il Riso Carnaroli perchè a chicchi grossi e affusolati, con la consistenza ideale per il risotto.

Appartiene al gruppo di riso superfino ed è la varietà più utilizzata, i suoi chicchi tengono perfettamente la mantecatura.

/ 5
Grazie per aver votato!