Crea sito

Cavolfiore gratinato al forno cremoso

Il cavolfiore gratinato al forno è una delle mie ricette preferite, perchè veloce da preparare e molto gustoso grazie alla besciamella, che lo renderà appetitoso anche ai più piccoli.
Per questa ricetta ho utilizzato il cavolfiore dell’azienda Bioexpress, le loro verdure provengono da agricoltura biologica e sono di prima qualità.
Il cavolfiore gratinato è un perfetto accompagnamento per secondi piatti di carne e pesce, ricco di sostanze benefiche per il nostro organismo è perfetto per la stagione invernale.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti cavolfiore gratinato al forno cremoso

  • 1Cavolfiore
  • Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Parmigiano Reggiano DOP

Per la besciamella

  • 200 mlLatte
  • 2 cucchiaiFarina
  • q.b.Noce moscata
  • 10 gBurro
  • 1 pizzicoSale

Preparazione del cavolfiore gratinato al forno cremoso

  1. Inizimo a lavare e pulire il cavolfiore eliminando le foglie esterne e il torsolo centrale, poi stacchiamo le cime.

    Tuffiamo le cime in acqua bollente salata e facciamo cuocere per circa 15 minuti, fino a che non si saranno ammorbidite.

    Nel frattempo in un pentolino versiamo la farina, il sale, la noce moscata e il burro, aggiungiamo gradatamente il latte e portiamo ad ebollizione mescolando bene ed evitando che si formino grumi, ci possiamo aiutare mescolando con una frusta.

  2. A questo punto trasferiamo il cavolfiore in una pirofila da forno, versiamo sopra la besciamella, un filo d’olio, e il parmigiano reggiano, inforniamo per circa 20 minuti a 200° a forno ventilato fino a che non si formerà una leggera crosticina.

  3. Vi aspetto sulle mie pagine social, su Instagram cliccando QUI e su Facebook cliccando QUI

    Per ritornare alla Home clicca  QUI

Conservazione

I cavolfiori gratinati si conservano in frigorifero in un contenitore ermetico per 1-2 giorni. E’ possibile congelare la preparazione dopo la cottura.

/ 5
Grazie per aver votato!