Frittelle di san Giuseppe

Le frittelle di San Giuseppe, sono delle frittelline super golose a base di riso che vengono preparate principalmente per la ricorrenza della festa del papà il 19 marzo.

Il mio papà ne era goloso e le preparo con un po’ di malinconia ma con il ricordo nel cuore di quando le preparavo per fargli una sorpresa .

Questa che vi propongo è la ricetta di nonna Anna, insuperabile !!

Frittelle di San Giuseppe
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le frittelle di san Giuseppe, vi consiglio di utilizzare un riso adatto alla preparazione di minestre tipo Arborio, l’Originario, il Balilla, il Roma…

150 g riso Arborio
500 ml latte
1 buccia di limone
30 g burro
60 g zucchero (+ per la decorazione)
40 g farina 00
2 cucchiaini lievito per dolci
40 g uvetta
1 bustina vanillina
q.b. sale
q.b. olio di semi

Passaggi

Per le frittelle di san Giuseppe, ci vogliono davvero pochi passaggi, sono semplici da preparare e sono così buone che piaceranno proprio a tutti.

Mettete in un pentolino il latte, il burro, lo zucchero, la buccia del limone e il riso, fate cuocere fino a completo assorbimento del latte.

Frittelle di San Giuseppe

Mettete il riso in una ciotola e fate raffreddare.

Togliete la buccia del limone.

Aggiungete la farina, l’uovo , un pizzico di sale e l’uvetta tenuta a bagno e ben strizzata.

Prendete un pò d’impasto con un cucchiaio e friggete in abbondante olio di semi.

Quando saranno ben dorate, scolatele, fate assorbire su carta assorbente e poi passatele nello zucchero semolato.

Ottime servite tiepide.

Sono oottime tiepide, se avanzano vi consiglio di tenerle in frigo in un contenitore ermetico e di scaldare un pochino prima di servire

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.