Crea sito

Cestino di brisée con crema di grana, carciofi , uovo di quaglia fritto e petali di tartufo

Cercate un antipasto elegante? Sfizioso? Ricco? Ecco qua:senza dubbio un antipasto molto raffinato, elegante e ricco di gusti, richiede semplici, ma numerosi passaggi, il risultato sarà però strepitoso!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 1pasta brisée (oppure 1 foglio già pronta) (150 gr. Farina 00, 75bgr.burro, un pizzico di sale, acqua q.b)
  • Crema di parmigiano (Cliccando troverete la ricetta)
  • 1carciofo
  • 4uova di quaglia
  • 1Piccolo tartufo (O qualche fettina che potete trovare già affettati e conservati in barattolini al supermercato)
  • q.b.Olio di arachidi per la frittura
  • q.b.sale
  • 1 cucchiaiopangrattato
  • 1 pizzicoprezzemolo tritato
  • 1uovo
  • q.b.farina

Preparazione

  1. Per preparare i cestini di brisè, disponete la farina a Fontana mettete al centro il burro a pezzetti e iniziate ad ammorbidirlo con le mani. Aggiungete un pizzico di sale ed impastate con un cucchiaio di acqua fredda. Con l’impasto Formate una palla liscia copritela con la pellicola e lasciate riposare in frigo per un’ora.(potete usare la pasta brisée già pronta, che trovate nel frigo di tutti i supermercati).

    Stendete la pasta brisée e ricavate con l’aiuto di uno stampo 4 cerchi. Foderate gli Stampini imburrati (vi consiglio questi stampini) con la pasta brisè e bucherellate la base con una forchetta, coprite con carta forno e metteteci sopra dei pesetti ( tipo legumi secchi oppure gli appositi presenti io vi consiglio questi ) per non farla gonfiare, mettete in forno e fate cuocere a 180° per 10 minuti. Una volta cotti togliete la carta forno con i pesetti sopra e lasciate raffreddare.

  2. Preparate la crema di parmigiano seguendo la ricetta.

  3. pulite il carciofo, tagliatelo a fettine molto sottili passatelo nella farina, poi nell’uovo leggermente sbattuto e friggeteli in olio di arachidi, scolate, salate e tenete da parte.

  4. Lavate e lessate le uova di quaglia per 3/4 minuti. Sgusciatele, passatele nella panure preparata con pane grattugiato prezzemolo e un pizzico di sale, friggete per pochi minuti in olio d’arachidi, scolate bene e lasciate da parte.

  5. ora componete il piatto: mettete nel cestino di brisée un cucchiaio di crema di parmigiano Poi un bel ciuffetto di carciofi fritti l’uovo di quaglia e completate con petali di tartufo un filo d’olio e servite.

in questo contenuto sono presenti link di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!