Pizza fatta in casa – cottura fornetto estense

Ah, la pizza, che goduria la pizza!!! Io la adoro, ma obbiettivamente non mi è possibile comprare la pizza in pizzeria ogni settimana. Si, c’è quella surgelata, però insomma non mi soddisfa a pieno, quindi ho capito che devo imparare a farmela da sola se voglio risparmiare, oppure mangiarmela una volta al mese… No, ok. Imparo!! 😀

ingredienti per 4 pizze sottili, o 2 alte:

  • 600 gr di farina 0
  • 250 ml di acqua
  • mezza bustina di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino raso di miele
  • 1 cucchiaino di sale

Per il condimento:

  • passata di pomodoro
  • olio
  • origano
  • sale
  • mozzarella

Prendete una ciotola bella grande, e versate la farina, a parte prendete l’acqua tiepida, versatevi il lievito ed aggiungete il cucchiaino di miele per attivarlo ( va bene anche zucchero) aspettate qualche minuto ed unitelo alla farina, usando un cucchiaio per girare gli ingredienti.adesso aggiungete il sale e cominciate a manipolare il vostro impasto, lavoratelo per bene finchè non vedete che diventa una palla abbastanza elastica.

Ungete la ciotola con un pochino d’olio e lasciate il vostro impasto a lievitare coperto. Io ho acceso 5 minuti il forno, poi l’ho spento ed ho lasciato dentro l’impasto con la lucina accesa ed un bicchiere di acqua bollente.

Dopo un’ora prendetelo e tiratelo un pochino a mano, poi prendete un lembo e piegatelo in dentro e così con l’altro lato, rifate la palla e mettelo ancora in forno. Ho fatto questo per 4 volte una ogni quarto d’ora per fare incorporare più aria all’impasto e farlo venire più morbido, questo passaggio è comunque facoltativo.

Lasciate a lievitare ancora 7-8 ore, poi stendetela nelle teglie unte, se volete una pizza sottile usate un mattarello, se la preferite alta usate le mani e le dita! Conditele con il pomodoro, sale e origano.

Io per cuocerla ho usato il fornetto estense a 200°, ed ho fatto così:

15 minuti poi le ho invertite. Altri 15 minuti, poi ho aggiunto olio e mozzarella e l’ho lasciata altri 10 minuti.

Eccola qui la mia pizza! Che ve ne pare?

pizzaestense

Precedente Pollo arrosto, funghi e patate - Fornetto Versilia Successivo Torta morbida alla marmellata - Fornetto versilia, estense o tradizionale