Crea sito

Pastiera napoletana – ricetta facile e veloce

Pastiera napoletana – ricetta facile e veloce

Ho sempre fatto i dolci per passione, poi li facevo assaggiare certo, ma senza nessuna pretesa! Poi mi arriva una richiesta: una pastiera! Mai fatta. Una cosa è certa: non mi tiro indietro!!!

Guardando online varie ricette, alcune le ho trovate super elaborate e complesse, altre a mio avviso pesantissime… Guarda di quà e guarda di là ho trovato una ricetta che sembrava fare proprio al caso mio. L’hanno proposta i pasticceri fratelli  Bocci in una puntata della nota trasmissione di Benedetta Parodi. Dato che delle sue ricette ho sempre amato la praticità d’esecuzione e la semplicità ho deciso di debuttare proprio con questa. È stata promossa dal richiedente quindi ve la propongo qui!

Pastiera napoletana – ricetta facile e veloce

Ingredienti:

Pasta frolla:

  • 500 gr di farina
  • 200 gr di zucchero (io di canna)
  • 200 gr di burro (io delattosato)
  • 5 gr di lievito per dolci
  • 1 baccello di vaniglia o 1 bustina di vanillina
  • 2 uova
  • Sale

Farcia:

  • 200 gr di grano cotto
  • 200 gr di ricotta (io accadi delatossata)
  • 200 gr di zucchero (io sempre di canna)
  • 50 gr di arancia e cedro canditi
  • 2-3 gocce di essenza di fiori d’arancio
  • 2 uova
  • 1 baccello di vaniglia o 1 bustina di vanillina

Per prima cosa preparate la frolla. Mettete in una ciotola il burro (morbido, tenerlo almeno per un’oretta fuori dal frigo prima di utilizzarlo) con la vanillina e lo zucchero, amalgamate e unite le uova con un pizzico di sale. Aggiungete farina e lievito e lavorate il tutto fino a creare un panetto, io ho usato la planetaria con il gancio a foglia ed è venuta spettacolare!! Fatela riposare una mezz’oretta in frigo.

Nel frattempo setacciate la ricotta e mescolatela con zucchero, vanillina e il grano cotto. Unite anche l’essenza di fiori d’arancio, i canditi e le uova già sbattute. Mescolate finché il composto non è completamente amalgamato. Imburrate e infarinate uno stampo da 25 cm e stendete la frolla, tenetela alta almeno 5 mm. Togliete l’eccesso di frolla, bucate il fondo con una forchetta e versarvi la farcia in modo uniforme. Con la frolla avanzata create le strisce superiori.

Cuocete a 170° per 50/60 minuti.

Servitela il giorno dopo, sarà ancora più buona!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: