Crema pasticcera

  • DifficoltàBassa
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 glatte
  • 125 gzucchero
  • 80 gfarina
  • 2uova
  • bacca di vaniglia

Preparazione

  1. Porta a bollore il latte con la bacca di vaniglia (se preferisci un aroma più intenso puoi aprirla ed estrarre anche i semi).

    Monta leggermente le uova con una frusta, manuale o elettrica. Quanto montarle dipenderà dall’utilizzo che vorrai fare della crema pasticcera:

    -una crema più montata potrà ad esempio essere unita alla panna montata mantenendone la leggerezza.

    -se invece preferisci utilizzarla da sola e serve che tenga una buona struttura, come ad esempio nella composizione di una zuppa inglese, e importante non montarla troppo per mantenere la rigidità strutturale.

    In un’altra ciotola disperdi bene farina e zucchero. A questi aggiungi le uova montate e mescola con energia fino ad eliminare ogni grumo.

    Quando il latte sta bollendo, aggiungi, mescolando da subito, il composto di uova, zucchero e farina.

    Vedrai la crema rapprendersi quasi immediatamente, a quel punto continua a mescolare fino a che inizia a bollire.

    Versala subito in una ciotola per farla raffreddare. Se infatti la lasci nella pentola calda, la crema pasticcera continuerà a cuocersi e le uova perderanno struttura e sapore.

    Mescola di tanto in tanto mentre si raffredda.

    Per conservarla cospargila leggermente di zucchero a velo per evitare che si crei una patina sopra la crema e coprila con la pellicola trasparente

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.