Polpette patate e mortadella

Se siete in cerca di un antipasto goloso vi suggerisco queste strepitose polpette con patate e mortadella accompagnate da una delicata maionese al lime e zenzero.

Polpette patate e mortadella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le polpette

  • 200 gpatate novelle, cotte, bollte
  • 200 gmortadella con pistacchi
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 50 gscamorza
  • q.b.pangrattato
  • q.b.pepe
  • q.b.sale
  • q.b.farina
  • q.b.olio di semi

Per la maionese al lime e zenzero

  • 1uovo
  • 125 golio di semi
  • 1/2succo di lime
  • 1/2 cucchiainoaceto di vino bianco
  • q.b.sale
  • q.b.zenzero

Strumenti

  • Tritatutto
  • Frullatore a immersione

Let’s Play

Per le polpette (8/10 pezzi)

  1. 1. Cominciamo lavorando la mortadella al tritatutto sino a sbriciolarla completamente.

  2. 2. Successivamente passiamo a schiacciare le patate bollite. Assicuratevi che si siano raffreddate completamente prima di lavorarle.

  3. 3. A questo punto in una ciotola mischiamo le patate, la mortadella, il parmigiano grattugiato e l’uovo. Il composto deve risultare compatto e non molle, se così non fosse aiutatevi aggiungendo del pangrattato. Aggiustate con sale e pepe.

  4. Polpette patate e mortadella

    4. Ora possiamo iniziare a formare le nostre polpette dal diametro di 4/5 centimetri riempiendoli con un quadratino di scamorza.

  5. Polpette patate e mortadella

    5. Per la panatura passiamo prima le polpette nella farina, poi nell’uovo ed infine nel pangrattato.

  6. Polpette patate e mortadella

    6. Per la frittura usiamo una pentola alta per assicurarci che le polpette siano completamente immerse nell’olio, altrimenti le si apriranno durante la cottura.

Per la maionese

  1. 1. Iniziamo a lavorare col frullatore ad immersione l’uovo a temperatura ambiente con un goccio di lime.

  2. 2. Una volta che l’uovo ha iniziato a prendere corpo possiamo incorporare l’uovo mettendolo a filo poco alla volta metà dell’olio per evitare di far impazzire la nostra maionese.

    💡 Assicurati che tutto l’olio sia incorporato prima di aggiungerne ulteriormente

  3. 3. A questo punto possiamo iniziare ad aggiungere il succo di lime poco alla volta sempre continuando a lavorare col frullatore. Vi consiglio di assaggiare la maionese per aggiustare correttamente la quantità di lime in base ai vostri gusti.

  4. 4. Passiamo ora ad incorporare l’olio rimasto sempre lentamente per evitare di rovinare la maionese.

  5. 5. Infine aggiustiamo la maionese di sale ,pepe e zenzero.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.