Spaghetti alla bottarga e pomodoro

Spaghetti alla bottarga e pomodoro, un piatto gustoso e molto semplice da preparare. Potete usare la bottarga in polvere o quella sotto forma di “baffe” intere, da grattugiare al momento. Inoltre, bisogna scegliere tra la bottarga di tonno, che è più economica e dal sapore più deciso, e quella di muggine, dal sapore più delicato ma anche più costosa.

Spaghetti alla bottarga e pomodoro

Spaghetti alla bottarga e pomodoro

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di spaghetti
  • 30 g di bottarga
  • 1 mazzetto di erba cipollina
  • 300 g di pomodori maturi e sodi
  • 80 g di olio di oliva
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • sale, pepe

Procedimento

La preparazione degli spaghetti alla bottarga e pomodoro richiede veramente poco tempo, tanto che potete iniziare la preparazione della salsa per il condimento al momento che mettete a bollire l’acqua per la cottura della pasta.

Fate scottare i pomodori in acqua in ebollizione per 2-3 minuti, scolateli, privateli della buccia, dei semi e tagliate la polpa a dadini.

Mettete in una ciotolina il succo di limone, aggiungete un pizzico di sale e pepe e sbattete leggermente con una forchetta.

Aggiungete l’olio di oliva e sbattete bene fino ad ottenere una salsa perfettamente emulsionata.

Portate ad ebollizione abbondante acqua salata, in una pentola capiente, e cuocetevi gli spaghetti.

Scolate la pasta e conditela con la metà della salsa all’olio e limone che avete preparato.

Condite i pezzetti di pomodoro con la salsa all’olio rimasta e uniteli alla pasta.

Mescolate e servite gli spaghetti alla bottarga e pomodoro cosparsi con l’erba cipollina, lavata e tagliuzzata, e con la bottarga grattugiata finemente, oppure con la bottarga in polvere.

Puoi seguirmi anche sulla pagina facebook  SaporiGreci per vedere le nuove ricette pubblicate dal blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.