Spaghetti al nero di seppia e pomodoro

Gli spaghetti al nero di seppia e pomodoro sono un piatto delizioso, di semplice realizzazione e non richiedono molto tempo. Un piatto saporito, condito con un sugo di seppie e pomodori freschi cui si aggiunge il nero di seppia.

Spaghetti al nero di seppia e pomodoro
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 350 g spaghetti
  • 500 g seppie
  • 1 bustina inchiostro
  • 2 spicchi aglio
  • 4 cucchiai Olio di oliva
  • 100 ml vino bianco
  • 10 g prezzemolo (tritato)
  • 5 pomodori (maturi e sodi)
  • q.b. Sale
  • q.b. pepe

Preparazione

  1. Se non avete comprato le seppie già pulite, dovete farlo voi. Eliminate l’osso e l’inchiostro;  lavate bene le seppie, lasciatele colare e tagliatele a pezzetti.

    Versate l’ olio di oliva in una padella e fatevi rosolare gli spicchi d’aglio e il prezzemolo tritati. Unite le seppie e fatele rosolare per qualche minuto, mescolando, a fuoco medio-basso.

    Versate il vino bianco sulle seppie e fate evaporare a fuoco vivace.

    Scottate i pomodori per 2-3 minuti in acqua bollente, eliminate la buccia, i semi e l’acqua di vegetazione e, poi, tritateli grossolanamente.

    Unite i pomodori alle seppie, salate pepate e cuocete, a fuoco medio e con la padella coperta, per 20 mniuti circa, mescolando di tanto in tanto.

    Quando le seppie saranno cotte, e, quindi, risulteranno tenere, unitevi l’inchiostro, mescolate e togliete dal fuoco.

    Nel frattempo, cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata in ebollizione. Scolate la pasta e conditela con il sugo.

    Servite gli spaghetti al nero di seppia caldi!

    Puoi seguirmi anche sulla pagina facebook  SaporiGreci per vedere le nuove ricette pubblicate dal blog!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.