Pasta al pesto di basilico

La pasta al pesto di basilico è un piatto classico della cucina italiana. Il pesto è fatto con il basilico, l’aglio, olio di oliva e insaporito da parmigiano e pecorino grattugiati. Non pretendo di darvi la ricetta tradizionale, anche perchè ho trovato tante varianti. La ricetta che vi propongo è quella che ho provato e mi piace.

Pasta al pesto di basilico

Pasta al pesto di basilico

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di penne

per il pesto di basilico

  • 100 g di foglie di basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 g di pinoli
  • 70 g di parmigiano grattugiato
  • 30 g di pecorino grattugiato
  • 150 ml di olio di oliva
  • sale

Procedimento

La pasta al pesto di basilico è un piatto gustoso che potete preparare in pochissimo tempo! E possibile, infatti, preparare il pesto di basilico mentre state preparando la pasta.

Prima di tutto, lavate con attenzione il basilico e asciugatelo delicatamente.

Mettete il basilico nel mixer, aggiungete lo spicchio d’aglio sbucciato, i formaggi grattugiati, i pinoli, l’olio di oliva ed un pizzico di sale e frullate fino ad ottenere una crema omogenea.

Nel frattempo, cuocete la pasta in abbondante acqua salata in ebollizione.

Quando la pasta è pronta scolatela e conditela con il pesto di basilico.

Aggiungete 2-3 cucchiai dell’ acqua di cottura della pasta, mescolando accuratamente.

Gustate la pasta al pesto di basilico appena pronta!

Preparare il pesto con l mortaio

Naturalmente, se preferite, potete preparare il  pesto di basilico usando il mortaio.

Mettete nel mortaio i pinoli e lo spicchio d’aglio, tagliato a pezzetti, e pestate.

Aggiungete le foglie di basilico e un pizzico di sale e schiacciatele facendo ruotare il pestello, fino ad ottenere una crema omogenea.

Aggiungete i formaggi grattugiati, un po’ alla volta, mescolando.

Versate, infine, l’olio di oliva, mescolando, fino ad ottenere una salsa omogenea.

Consigli

Se avete tanto basilico potete preparare la quantità di pesto che volete e conservare nel congelatore. Mettete in singoli vasetti la quantità sufficiente per preparare il pranzo per la vostra famiglia, ponete nel congelatore, e tirate fuori soltanto la quantità che vi serve di volta in volta.

Nota

Naturalmente, potete sostituire le penne con il tipo di pasta che preferite.

 Puoi seguirmi anche sulla pagina facebook  SaporiGreci per vedere le nuove ricette pubblicate dal blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.