Orata sotto sale al forno

L’orata sotto sale, cotta al forno e poi condita con una salsa a base di olio, limone, origano e senape è un piatto leggero e gustoso per i l vostro pranzo oppure per una cena leggera. Facile e veloce da preparare, è un piatto delizioso.

Orata sotto sale al forno

Orata sotto sale al forno

Ingredienti per 2 persone

  • 1 orata di circa 350 g
  • sale grosso

per la salsa

  • 4-5 cucchiai di olio di oliva
  • 2-3 cucchiai di succo di limone
  • 1/2 cipolla tritata
  • origano
  • senape
  • sale, pepe

Procedimento

Prima di tutto dovete pulire l’orata, se non l’avete comprata già pulita.

Prendete l’orata, adagiatela su un tagliere, fate un taglio sul ventre con le forbici e procedete tagliando fino sotto la testa. Eliminate le interiora, tirandole fuori con le mani.

Per realizzare questa ricetta non dovete, invece, squamare il pesce, altrimenti assorbirà il sale.

Lavate il pesce sotto l’acqua corrente per togliere ogni traccia di sangue e asciugatelo con della carta assorbente.

Prendete una pirofila, coprite il fondo di sale grosso, facendo uno strato di circa 6mm, adagiatevi sopra l’orata e copritela con abbondante  sale grosso.

Chiudete la pancia del pesce per evitare che il sale entri dentro.P1030917

 

Cuocete in forno preriscaldato, a 180°, per 25 minuti. Se il vostro pesce è più grande, cuocete per 10 minuti ancora.

Nel frattempo, preparate la salsa mettendo in una ciotolina l’olio, il succo di limone, la cipolla finemente tritata, il sale, quanto basta per salare il pesce, il pepe, qualche goccia di senape, un po’ d’origano e sbattete bene per emulsionare il tutto.

P1030924

 

Quando il pesce sarà cotto, togliete dal forno, lasciate raffreddare un po’ e poi togliete il sale dalla superficie,  ponete il pesce su un piatto e privatelo della pelle e delle reste.

Condite il pesce con la salsa, se possibile molto prima del pasto in modo che si insaporisca bene. Comunque può essere consumato anche subito.

Potete servire l’orata sotto sale al forno alla temperatura che preferite, questo è un piatto che può essere servito anche freddo.

Puoi seguirmi anche sulla pagina facebook  SaporiGreci per vedere le nuove ricette pubblicate dal blog!

Precedente Insalata di patate Successivo Canocchie gratinate

Lascia un commento

*