Galaktoboureko, dolce con pasta fillo e crema

Questa ricetta per galaktoboureko, dolce con pasta fillo e crema è una versione più moderna del galaktobureko, che si è molto diffusa negli ultimi anni.

Il galaktobureko è un dolce tipico della cucina greca, fatto con la pasta fillo e una crema a base di semolino, ricoperto di sciroppo con profumo di limone. In questa ricetta,  invece, si usa la crema pasticcera.

Galaktoboureko, dolce con pasta fillo e crema

Galaktoboureko, dolce con pasta fillo e crema

Ingredienti per 6 persone

per la crema

  • 900 g di latte
  • 200 g di zucchero
  • 6 tuorli
  • 100 g di panna
  • 60 g di amido di mais
  • 1 cucchiaio di burro
  • 1 bustina di vanillina

per la pasta fillo

  • 10 fogli di pasta fillo
  • 150 g di burro sciolto

per lo sciroppo

  • 500 g di zucchero
  • 300 g di acqua
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Procedimento

Nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero. Incorporate al composto l’amido di mais setacciato e la vanillina, mescolando bene affinchè non rimangano dei grumi.
Quando il latte sarà caldo, versatevi una piccola quantità nel composto di uova, zucchero e amido di mais e amalgamate mescolando bene.
Unite il composto al latte nella pentola, rimettete su  fuoco basso e cuocete la crema, mescolando continuamente, finchè non si sarà addensata. Spegnete il fuoco e aggiungete il burro alla crema, mescolando finchè non si sarà sciolto.
Prendete una teglia, imburratela e ponete sopra la pasta fillo, un foglio per volta, imburrando ogni foglio con un pennello, prima di porre sopra il foglio successivo. Non è necessario che i fogli siano della stessa grandezza della teglia, anzi, deve rimanere fuori una parte di foglio.
Dopo aver posto 6 fogli, versate la crema pasticcera nella teglia e ripiegate ogni foglio, coprendo la crema e imburrandolo prima di ripiegare il   foglio successivo. Mettete sopra altri 4 fogli, imburrando e riponendo sopra la parte che rimane fuori dalla teglia. Tagliate l’ultimo foglio della stessa grandezza della teglia e ponetelo sopra.
 Galaktoboureko-saporigreci
Imburrate anche l’ultimo foglio, tagliate la superficie dei fogli, a seconda delle porzioni che volete ottenere, senza arrivare con il coltello fino in fondo. Spruzzate la superficie con un po’d’acqua e cuocete in forno già caldo, a 180° per 30 minuti.

Intanto, preparate lo sciroppo facendo bollire l’acqua con lo zucchero e il succo di limone, per 5 minuti (da quando comincia a bollire).

Quando il galaktobureko esce dal forno, bagnate con lo sciroppo caldo.

Il vostro galaktobureko è pronto!
Consigli
Tagliate il galaktobureko dopo averlo fatto raffreddare.
Potete anche fare delle porzioni più piccole, dividendo il galaktobureko in 12 pezzi.
Conservate in frigorifero.
Puoi seguirmi anche sulla pagina facebook  SaporiGreci per vedere le nuove ricette pubblicate dal blog!
 

 

 

La funzione vocale è limitata a 100 caratteri

Una risposta a “Galaktoboureko, dolce con pasta fillo e crema”

  1. Non conoscevo questo dolce, deve essere fantastico 🙂
    Purtroppo ultimamente ho delle difficoltà a reperire la pasta fillo, ma appena la trovo sicuramente la proverò.
    Un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.