FOCACCIA GENOVESE MORBIDA

Focaccia genovese morbida
Ecco il risultato della mia focaccia genovese. Sono molto soddisfatta, è soffice, alveolata al punto giusto, ha un bordo croccante e la posso condire come meglio preferisco. Non ricordo perfettamente dove ho trovato la ricetta ma di sicuro non la lascerò più. E’ perfetta per tutte le occasioni, da gustare semplice o farcita, cosa aspetti, provala anche tu!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6/8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gfarina Manitoba
  • 400 mlacqua a temperatura ambiente
  • 90 mlolio extravergine d’oliva
  • 12 glievito di birra fresco
  • 10 gsale

Preparazione

  1. Per preparare la focaccia genovese morbida segui le istruzioni e non avrai problemi. Io ho utilizzato all’incirca una teglia rettangolare di dimensioni 30×40 e la planetaria per fare l’impasto ma le dosi possono essere tranquillamente impastate a mano.

    Versare nella planetaria o in una ciotola tutta l’acqua e l’olio. Unire 300 g di farina e lavorare il tutto fin ad ottenere una pastella. Aggiungere quindi il lievito di birra , lavorare ancora e aggiungere gli ultimi 300 grammi di farina con il sale. Impastare fino a far incordare completamente l’impasto.

    Poi trasferire il tutto sul piano di lavoro e lavorare con le mani per qualche minuto effettuando qualche piega finché non risulti un impasto liscio e omogeneo.

    Trasferire in una ciotola unta di olio e coprire con pellicola per far lievitare a temperatura ambiente per almeno sei ore circa.

    Trascorso il tempo di lievitazione, ribaltare l’impasto su una teglia ben unta affossando i polpastrelli per creare le tipiche fossette della focaccia genovese. Cospargere la superficie con altro olio, sale e rosmarino se preferite e lasciate lievitare per almeno un’altra oretta.

    Terminata la lievitazione infornare la focaccia a 200 gradi circa per almeno 20 minuti.

    Gustatevi la vostra focaccia e non vi pentirete di aver provato questa ricetta. Ah dimenticavo! per un risultato ancora migliore potete sostituire il lievito di birra con 150 g di pasta madre e impastare anche il giorno prima.

    Buon appetito!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.