Vellutata di zucca e funghi

Tempo di fine estate, quando l’aria frizzante dell’autunno inizia a far capolino ma ancora siamo troppo cocciute (o speranzose) per infilarci il giacchetto … è questo il periodo in cui iniziamo a vedere le prime zucche sugli scaffali. Non è ancora Halloween ma la voglia di preparare qualcosa di arancione prende il sopravvento ed eccoci con una zucca in mano pronte a trasformarla in mille prelibatezze. Oggi vediamo insieme come preparare la vellutata di zucca e funghi, con quel bellissimo colore che solo a guardarla mette allegria. E’ un piatto che accompagna spesso le nostre cene, da arricchire con crostini di pane ed una bella grattata di pepe.

vellutata di zucca e funghi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la vellutata di zucca e funghi

  • 500 gzucca
  • 80 gcarota
  • 150 gpomodori
  • 250 gpatata
  • 100 gfunghi prataioli (champignon) (o porcini)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 1 lacqua

Strumenti

  • 1 Tegame
  • 1 Frullatore a immersione

Preparazione della vellutata di zucca e funghi

  1. Mondare e lavare tutte le verdure sotto l’acqua corrente (tutte tranne i funghi).

    Tagliare a pezzi grandi e disporre in un tegame.

    Versare acqua a coprire le verdure (circa un litro) e salare.

    Cuocere per circa un’ora a fuoco lento.

  2. Con un frullatore ad immersione, frullate le verdure direttamente nel tegame (attenzione a non ustionarvi con gli schizzi).

    Io ho utilizzato Moulinex Frullatore ad Immersione, leggero e maneggevole.

    Frullate fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

  3. vellutata di zucca e funghi

    Lavare accuratamente i funghi e togliere tutte le impurità. Io ho usato i funghi champignon, è ancora meglio con i funghi porcini (fate cuocere qualche minuto in più).

    Tagliare i funghi in fettine sottili e versare nella crema. Far cuocere ancora un paio di minuti (il tempo di far prendere calore al fungo).

    La vostra vellutata di zucca e funghi è pronta per essere servita ben calda, giusto il tempo di una bella pepata ed un filo do olio extravergine di oliva a crudo.

Se questa ricetta ti è piaciuta potresti provare anche la vellutata ai porri (per la ricetta clicca qui) perfetta per depurarsi dalle abbuffate. Se preferisci le creme fredde potresti provare la velluta di zucchine (per la ricetta clicca qui), da non rifiutare nemmeno in estate.
Ora provaci tu 🙂
Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere e ricorda … mettici il cuore.
Link sponsorizzati inseriti nella pagina.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.