Crea sito

Vellutata di cavolo nero

Lo ammetto, le vellutate sono una preparazione che in casa mia non manca mai durante le stagioni più fredde. E’ un ottimo modo per rendere invitanti le verdure anche alle mie due bimbe. Oggi vediamo insieme come preparare la vellutata di cavolo nero. Ma voi lo conoscete il cavolo nero? Originario delle zone costiere del Mar Mediterraneo, è caratterizzato da foglie di colore verde scuro e molto arricciate. Ricco di vitamine, calcio e ferro, il cavolo nero è un alimento carico di micronutrienti. Vogliamo prendere in considerazione il suo apporto calorico? Sole 35 Kcal per 100 grammi di questa verdura. Allora cosa aspettiamo? Mettiamoci ai fornelli e prepariamo questa vellutata di cavolo nero che ci aiuta con il nostro programma benessere.

vellutata di cavolo nero
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana
109,52 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 109,52 (Kcal)
  • Carboidrati 25,12 (g) di cui Zuccheri 6,34 (g)
  • Proteine 3,97 (g)
  • Grassi 0,26 (g) di cui saturi 0,08 (g)di cui insaturi 0,10 (g)
  • Fibre 6,12 (g)
  • Sodio 435,41 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 266 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la vellutata di cavolo nero

  • 500 gcavolo nero
  • 250 gpatata
  • Mezzoscalogno
  • 1 lacqua
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • 1 Tegame di coccio
  • 1 Coltello
  • 1 Pelapatate
  • 1 Frullatore a immersione

Preparazione della vellutata di cavolo nero

  1. Per prima cosa lavate le foglie del cavolo nero e togliete, con l’aiuto di un coltello la costa centrale più spessa.

    Pelate le patate e tagliare a metà (se sono piccole potete lasciarle intere).

    In un tegame di coccio versare l’acqua.

    Io utilizzo sempre i tegami di coccio per cuocere i legumi e le verdure. Provate anche voi e non li abbandonerete più.

  2. All’acqua aggiungere le patate, le foglie di cavolo nero e lo scalogno. Salare a piacere con il sale grosso e portare a bollore.

    Cuocere per circa 45 minuti.

    A cottura ultimata prendere il frullatore ad immersione e, direttamente nel tegame, frullare il tutto fino ad ottenere una crema.

    Aggiungere una grattata di pepe a piacere.

  3. La vostra vellutata di cavolo nero è pronta … super cremosa da accompagnare con crostini di pane e semi misti.

Se questa ricetta ti è piaciuta potresti provare anche la vellutata di zucca e funghi (per la ricetta clicca qui), con quel bellissimo colore che solo a guardarla mette allegria. Visita il blog, al suo interno troverai tante altre alternative per un regime alimentare ipocalorico.

Ora provaci tu 🙂
Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere e ricorda … mettici il cuore.
Link sponsorizzati inseriti nella pagina.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.