Timballo di pasta

Ogni regione ha la sua ricetta: con riso, con verdure, uova, pasta, formaggi filanti, carne o pesce. La mia ricetta è originaria della Puglia ma ha subito variazioni date dalla nostra cultura romana. Il timballo di pasta è una classica pasta in crosta che prende il nome dal tipico stampo utilizzato per la sua cottura. Vediamo insieme come preparare la mia versione del timballo di pasta, ricca e saporita, ideale per le feste come primo piatto o piatto unico perché non manca proprio nulla ed è molto sostanzioso.

timballo di pasta
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il timballo di pasta

  • 280 gpasta
  • 200 gcarne macinata (mista)
  • 500 gpassata di pomodoro
  • 1cipolla
  • 1 costasedano
  • 1carota
  • 2uova (sode)
  • 1fiordilatte
  • 60 gparmigiano Reggiano DOP (o grana)
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • Mezzo bicchierevino bianco secco

Strumenti

  • 2 Casseruole
  • 1 Teglia
  • 1 Ciotola

Preparazione del timballo di pasta

Prepariamo le polpette

  1. Immancabili per il sugo sono le polpettine di carne; rendono il piatto vivace e ben presto sarà il preferito dei vostri bimbi.

    Lavorate il macinato misto con 20 g di formaggio grana e formate tante piccole palline … piccole mi raccomando! Se volete renderle più saporite potete aggiungere una spolverata di pecorino.

Prepariamo il sugo

  1. Tritare la carota, sedano e cipolla, dopo averle accuratamente mondate e versare in una casseruola con un po’ di olio evo. Far soffriggere qualche minuto ed aggiungere le polpettine.

    Sfumare con il vino bianco secco e far cuocere per 5 minuti mescolando frequentemente.

    Aggiungere la passata, salare e pepare a piacere, chiudere il coperchio e cuocere per 20 minuti circa; se necessario aggiungere un mestolo di acqua.

Prepariamo la pasta

  1. In un altra casseruola portare a cottura la pasta secondo i tempi indicati sulla confezione. Per il formato l’ideale sono i ziti spezzati a metà; io utilizzo spesso le penne, le mie bimbe le preferiscono e sono di più facile reperimento.

    Scalare al dente.

Prepariamo il timballo

  1. In una ciotola mescoliamo la pasta con il sugo di polpettine. Aggiungere il fiordilatte e le uova sode a pezzetti.

    Mescolare tutto e versare in una teglia da forno unta con un po’ di olio evo.

    Spolverare con il restante formaggio grana.

    Cuocere in forno a 190 gradi per 30 minuti.

  2. Il vostro timballo di pasta è pronto. Far riposare 10 minuti prima di servire.

Se questa ricetta ti è piaciuta potresti provare anche i pomodori ripieni di riso tradizionali (per la ricetta clicca qui)tipici delle estati romane.
Ora provaci tu 🙂
Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere. E ricorda … mettici il cuore!
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.