Stracciatella in brodo

Nata secoli fa, in un tempo non definito ma, in un luogo preciso: Roma. La stracciatella in brodo fa capolino quando i romani consumavano tra i loro piatti poveri della tradizione natalizia “il brodo di gallina”. Ecco l’esigenza di riciclare quel brodo per farlo diventare una deliziosa minestra che in Romagna assume il nome di “minestra del Paradiso” con aggiunta di pane grattugiato nella ricetta originale. Chi come me è nata e cresciuta nel centro Italia non può non ricordare le cene con questo povero ma prelibatissimo piatto. Un vero e proprio comfort food che in un secondo ti riporta all’infanzia. Vediamo insieme come preparare la stracciatella in brodo e prepariamoci a fare un tuffo nel passato.

Stracciatella in brodo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
175,66 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 175,66 (Kcal)
  • Carboidrati 0,22 (g) di cui Zuccheri 0,01 (g)
  • Proteine 16,54 (g)
  • Grassi 11,98 (g) di cui saturi 7,02 (g)di cui insaturi 4,96 (g)
  • Fibre 0,05 (g)
  • Sodio 1.432,38 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 300 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la stracciatella in brodo

  • 1 lbrodo di carne
  • 4uova (medie)
  • 100 gparmigiano Reggiano DOP (o formaggio grana)
  • q.b.sale
  • q.b.noce moscata

Strumenti

  • 1 Tegame
  • 1 Ciotola
  • 1 Frusta a mano

Preparazione della stracciatella in brodo

  1. La ricetta è piuttosto semplice da realizzare, il trucco è un ottimo brodo. Vi lascio la mia versione del brodo di carne (per la ricetta clicca qui), realizzato con la pentola a pressione per evitare le ore di cottura sul gas.

    Portare ad ebollizione un litro di brodo in un tegame.

    Io per preparare le minestre preferisco il tegame di coccio. Ho utilizzato un tegame con coperchio Colì il vantaggio è che può essere utilizzato sui fornelli, nel forno tradizionale e nel microonde.

  2. In una ciotola sbattere le uova con l’aiuto di una frusta a mano. Aggiungere il formaggio grana preferito, aggiustare di sale e grattare un po’ di noce moscata.

    Versare il composto a filo nel brodo in ebollizione.

    Far cuocere per circa 5 o 6 minuti mescolando di tanto in tanto.

  3. La vostra stracciatella in brodo è pronta, in molti aggiungono il prezzemolo. Io la preferisco così, semplice, sostanziosa e genuina.

Ora provaci tu 🙂
Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere e ricorda … mettici il cuore.
Link sponsorizzati inseriti nella pagina.
1,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.