Pasta e ceci

Premesso che i ceci sono buoni tutto l’anno; sono piacevoli freddi anche in piena estate magari in compagnia di frutta fresca o pesce. E’ quando soffiano i primi venti freschi di settembre che subito ci prende quella voglia di minestre e legumi, quasi un inizio di autunno che nella nostra mente ci proietta verso gli impegni che, inevitabilmente, a settembre ricominciano per tutti. Vediamo insieme come preparare questa buonissima pasta e ceci, cremosa e gustosa, semplice a tal punto da diventare il vostro piatto forte. Io utilizzo i ceci in scatola, con le bimbe e gli impegni, ogni volta riesco a dimenticare di mettere i ceci secchi in ammollo. Voi usate quelli che più vi garbano ma, non fate come me, mettete in ammollo la sera prima i ceci con acqua ed un pizzico di bicarbonato.

pasta e ceci
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta e ceci

  • 250 gceci in scatola (1 scatola)
  • 200 gpasta
  • 1scalogno
  • q.b.sale grosso
  • q.b.rosmarino
  • q.b.salvia
  • 1 lacqua
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Tegame di coccio
  • 1 Mestolo
  • 1 Frullatore a immersione

Preparazione della pasta e ceci

  1. Se utilizzate i ceci secchi ricordate di metterli a bagno la sera precedente ed hanno bisogno di essere bolliti in acqua non salata per almeno un ora.

    Prendere i ceci in scatola (o precedentemente cotti) e scolarli dal liquido di conservazione.

  2. Tritare lo scalogno a pezzi sottili e mettere a soffriggere con un cucchiaio di olio evo in un tegame di coccio.

    Io per preparare le minestre utilizzo sempre il tegame di coccio; mi piace il profumo che emana la pentola in cottura, la tradizione che sa di buono. Ho utilizzato un tegame con coperchio Colì il vantaggio è che può essere utilizzato sui fornelli, nel forno tradizionale e nel microonde.

  3. Aggiungere i ceci e lasciar insaporire un minuto mescolando. Aggiungere l’acqua, salare ed inserire un rametto di rosmarino ed una foglia di salvia.

    Prima del bollore prelevare un mestolo di ceci ed acqua di cottura e frullare con il frullatore ad immersione nel suo bicchiere. Versare le crema nel tegame.

    Quando arriva a bollore versare la pasta del formato scelto (con 200 g di pasta noi ci mangiamo in 4 e siamo 2 adulti e due bambini, regolatevi di conseguenza se servono porzioni più abbondanti) e cuocere secondo i minuti indicati nella confezione.

  4. La vostra pasta e ceci è pronta per essere servita. E’ ottima calda ma in estate è piacevole anche fredda. Io la porto in tavola direttamente con il tegame in coccio, vedrete che farà il suo figurone.

Se questa ricetta ti è piaciuta potresti provare anche l’insalata di ceci e kiwi (per la ricetta clicca qui), un’accoppiata insolita ma estremamente riuscita.
Ora provaci tu 🙂
Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere e ricorda … mettici il cuore.
Link sponsorizzati inseriti nella pagina.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.