Crea sito

Marmellata di mandarini Kumquat

Noti anche come mandarini cinesi, i mandarini Kumquat sono piccoli frutti arancioni dalla forma ovale o tonda, molto simili alle arance. La loro buccia è dolce mentre il loro interno è un po’ amarognolo. Per questo si consumano interi, dopo averli accuratamente lavati, senza la necessità di sbucciarli. Come i loro cugini agrumi, i frutti del kumquat sono ricchi di potassio, vitamina C e A, acido folico e minerali. Se consumati a fine pasto, hanno ottime qualità digestive e sono apprezzati anche per la quantità di fibre che contengono. In liquori, canditi, sciroppati o in succo, vengono impiegati in molteplici usi. Vediamo insieme come preparare un’ottima marmellata di mandarini Kumquat per essere spalmata su fette biscottate o per accompagnare formaggi freschi.

marmellata di mandarini kumquat
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni800 g di marmellata circa
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la marmellata di mandarini Kumquat

  • 1 kgMandarini (Kumquat)
  • 500 gZucchero
  • MezzaArance
  • 1 cucchiaioPepe

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Casseruola dai bordi alti
  • 3 Vasetti

Preparazione della marmellata di mandarini Kumquat

  1. Lavare accuratamente i mandarini e lasciare a bagno in acqua per almeno 2 ore. L’ammollo serve a far ammorbidire la buccia. L’ideale sarebbe lasciarli in acqua per tutta la notte.

  2. Prendere i mandarini, ormai idratati e tagliarli a metà. Con l’aiuto di un coltello togliere i semi interni. Non vi preoccupate, è un po’ antipatico, ma i semi sono grandi e se tagliate per il verso della lunghezza li troverete tutti velocemente.

  3. Tagliare i mandarini a fettine e metterli in una casseruola dai bordi alti. Rovesciare all’interno lo zucchero, il pepe ed il succo di mezza arancia.

  4. Fate cuocere la marmellata per circa 20 minuti. Se vi piacciono i pezzi grandi potete lasciarla così com’è altrimenti la frullate per qualche secondo con un frullatore ad immersione. In questo caso rimettere sul fuoco per qualche minuto.

    La vostra marmellata di mandarini Kumquat è pronta per essere versata bollente nei barattoli precedentemente sterilizzati. Chiudere il tappo e rovesciare sotto sopra. Attendere che i barattoli siano freddi.

Sterilizzare i vasetti

  1. Per sterilizzare i vasetti potete seguire la procedura scritta qui.

Se ti è piaciuta questa ricetta potresti provare anche la marmellata di limoni bio e zucchero di canna (per la ricetta clicca qui), gustosa e delicatamente aromatizzata alla cannella (se non vi piace la cannella potete tranquillamente evitarla).

Ora provaci tu 🙂

Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere. E ricorda … mettici il cuore!

/ 5
Grazie per aver votato!