Crea sito

Insalata ricca tonno e patate

Fresca e saporita, l’insalata ricca di tonno e patate è una rivisitazione della classica versione con patate, tonno e prezzemolo. Avevo asparagi e funghi a disposizione così ho deciso di dare un po’ di corpo alla pietanza aggiungendoli alla base. I funghi ho preferito mantenerli crudi ma, per evitare la loro tossicità, li ho fatti marinare con il limone che aggiunge alla ricetta quel retrogusto fresco essenziale. Vediamo insieme come preparare l’insalata ricca di tonno e patate, perfetta per le serate estive in compagnia o per portarla in una ciotola al mare; un secondo piatto o in monoporzioni è ideale per i vostri aperitivi o buffet.

insalata ricca tonno e patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’insalata ricca tonno e patate

  • 400 gpatata (lessa)
  • 150 gfunghi prataioli (champignon)
  • 150 gasparagi
  • 150 gtonno sott’olio
  • Mezzolimone (succo)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Ciotolina
  • 1 Ciotola
  • 2 Casseruole

Preparazione dell’insalata ricca tonno e patate

  1. Il primo ingrediente da trattare sono i funghi. Pulirli e lavarli, tagliarli a fettine sottili e disporli in una ciotolina. Irrorare con il succo di mezzo limone e lasciare a marinare per almeno 30 minuti.

  2. Pulire e togliere la parte dura degli asparagi. Lessare in una casseruola con un po’ di acqua per almeno 30 minuti.

  3. Se non avete le patate già lesse, pelarle, tagliarle a pezzi grandi e mettere a lessare in una casseruola con acqua per almeno 40 minuti.

  4. Tagliare gli asparagi e le patate a pezzi, disporre in una ciotola o in un piatto da portata.

    Aggiungere il tonno sgocciolato, i funghi marinati (versate anche metà del succo di marinatura), salare e pepare.

    Versare un cucchiaio circa di olio evo e mescolare.

    Servire la vostra insalata ricca di tonno e patate ben fredda.

Se questa ricetta ti è piaciuta potresti provare anche l’insalata di granchio (per la ricetta clicca qui), delicata, fresca e leggera.
Ora provaci tu 🙂
Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere. E ricorda … mettici il cuore!
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.