Gnocchi di patate con funghi

“Io proprio non riesco a fare gli gnocchi” ormai da tempo mi ripetevo questo ritornello ogni volta che qualcuno mi chiedeva se avevo mai assaggiato gli gnocchi fatti in casa ed assaporato la palese differenza con quelli di produzione. Poi, un giorno, Marianna mi ha detto “ma sei sicura … gli gnocchi riesco a farli anche io” e vi assicuro che Marianna pur di cucinare si farebbe tagliare un dito. Quindi mi sono promessa di provarci e da quel giorno mangio solo gnocchi di patate fatti in casa. Vediamo insieme come fare gli gnocchi di patate con funghi.

gnocchi di patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli gnocchi di patate con funghi

Per gli gnocchi

  • 600 gpatate (lesse)
  • 180 gFarina
  • q.b.Sale
  • q.b.Noce moscata

Per il condimento

  • 300 gFunghi champignon
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Prezzemolo tritato
  • 200 gtartufi (in crema)

Strumenti

Per gli gnocchi

  • 1 Spianatoia
  • 1 Coltello
  • 1 Forchetta
  • 1 Vassoio

Per il condimento

  • 1 Wok
  • 2 Cucchiai
  • 1 Schiumarola
  • 1 Tegame

Preparazione degli gnocchi di patate con funghi

Per gli gnocchi

  1. Rovesciare su una spianatoia le patate precedentemente lessate (far lessare con la buccia e schiacciare con uno schiacciapatate ripetendo l’operazione due vote), schiacciate e freddate. Stendere a rettangolo ed insaporire con il sale e la noce moscata. Spolverare con un po’ di farina ed iniziare ad impastare. Incorporare la farina in più passaggi. Impastare velocemente fin quando non si otterrà un panetto liscio.

  2. Stendere l’impasto a rettangolo per uno spessore di circa un centimetro.

    Tagliare tante strisce di larghezza regolare (circa un centimetro). Lavorare le strisce e serpentello e tagliare gli gnocchi. Passare sul dorso della forchetta per renderli rigati, posare su di un vassoio. Procedere con tutte le striscie.

  3. Lo spessore della sfoglia e la larghezza delle strisce dipendono dalla dimensione dello gnocco che volete realizzare quindi regolatevi di conseguenza.

  4. Far cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata fin quando non saranno saliti in superficie. Ci vorranno circa 2 minuti a seconda della grandezza. Non versare gli gnocchi tutti insieme ma dividere in due riprese. Scolare con una schiumarola direttamente nel wok o una padella salta pasta.

Per il condimento

  1. Pulire i funghi champignon, o quelli che più preferite, e tagliare a fettine sottili. Nel wok, o in una padella salta pasta, far soffriggere uno spicchio di aglio intero in un po’ di olio extravergine di oliva. Inserire i funghi, salare, pepare e far saltare velocemente. I funghi champignon non hanno bisogno di una cottura prolungata. Togliere l’aglio. Se non siete vegetariani aggiungete al soffritto iniziale anche 80 g di guanciale a cubetti.

  2. Versare gli gnocchi del wok e girare delicatamente nel condimento con due cucchiai (usare al contrario tenendoli dalla testa ed utilizzando le stecche come palette). Spolverare con il prezzemolo fresco tritato. I vostri gnocchi di patate con funghi champignon sono pronti da portare in tavola. Per un sapore più deciso vi consiglio di aggiungere ai vostri gnocchi 200 g di crema di tartufo … veramente buonissimi.

Se ti è piaciuta questa ricetta potresti provare anche i raviolini ricotta e funghi (per la ricetta clicca qui).

Ora provaci tu 🙂

Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere e ricorda … mettici il cuore.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *