Gelato sandwich

Tradotto dall’inglese è un panino gelato ovvero un dessert congelato composto da gelato tra due biscotti. Sull’onda dei gelati fatti in casa (per la ricetta del ghiacciolo con frutta a pezzi clicca qui) oggi vediamo come preparare il gelato sandwich. Ormai avrete capito che le mie bimbe sono super golose e per questo io ho utilizzato i famosissimi biscotti al cioccolato ma voi potete scegliere ciò che abitualmente consumate. Pronte … preparate la panna!

gelato sandwich
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni12
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il gelato sandwich

  • 250 mlpanna fresca liquida
  • 24biscotti al cacao
  • 60 gzucchero a velo
  • 120 gmascarpone

Strumenti

  • 1 Frusta elettrica
  • 1 Ciotola
  • 1 Teglia

Preparazione del gelato sandwich

  1. In una ciotola versiamo la panna fresca liquida. Iniziamo a montare con una frusta elettrica. Dopo pochi istanti aggiungere lo zucchero a velo e il mascarpone.

    Montare gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

  2. Farcire metà dei biscotti con la crema e coprire con i restanti.

    Disporre su una teglia e mettere in freezer per almeno 3 ore.

    Prima di consumare attendere qualche minuto fuori dal freezer. I vostri gelati sandwich sono pronti. Ora liberate la fantasia e preparate tutte le possibili varianti.

  3. Se volete potete aggiungere qualche goccia di cioccolato alla crema. Provateli anche inserendo qualche fragola a pezzi nella crema ed utilizzando i biscotti tipo digestive.

Se questa ricetta ti è piaciuta potresti provare anche il gelato allo yogurt e fragole (per la ricetta clicca qui), gustoso, semplice e con un occhio attento alla linea.
Ora provaci tu 🙂
Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere. E ricorda … mettici il cuore!
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *