Crostata con crema di limoncello

Frugando in cantina ho trovato una bottiglia di crema al limoncello, dato che era in scadenza, ho pensato di utilizzarla per aromatizzare una crostata ed il risultato è stato fantastico … una crema profumatissima alla mia crema di limoncello (per la ricetta clicca qui)

crostata alla crema di limoncello
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per la frolla e la crema

  • 2Uova
  • 75 gOlio di semi di girasole
  • 100 gZucchero
  • 330 gFarina
  • Mezzo cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 3Uova
  • 550 mlLatte intero
  • 200 mlcrema di limoncello
  • 6 cucchiaiZucchero
  • 6 cucchiaiFarina
  • Gocce di cioccolato

Strumenti

  • 1 Bilancia pesa alimenti
  • 1 Impastatrice
  • 1 Casseruola
  • 1 Contenitore
  • Pellicola per alimenti
  • Carta forno
  • Cucchiaio di legno
  • Mattarello
  • Teglia

Preparazione della crostata con crema di limoncello

  1. Per la crema:

    Riscaldare in una casseruola il latte e la crema di limoncello.

    In un contenitore mescolare le uova con lo zucchero e la farina così si eviterà la formazione di grumi nella crema.

    Togliere i liquidi dal fuoco e versare a filo sul composto mescolando velocemente.

    Portare nuovamente sul fuoco e mescolare con un mestolo di legno fin quando la crema non si sarà addensata ma tranquille al massimo ci vorranno 7 minuti.

    La vostra crema ora è pronta ma deve raffreddare coperta con un foglio di pellicola trasparente aderente alla crema. Questo passaggio è importante perché eviterà la formazione della fastidiosa crosticina.

  2. Per la frolla:

    Mettere nell’impastatrice (in alternativa lavorare a mano) le 2 uova, 75 gr di olio, 100 gr di zucchero, 330 gr di farina setacciata con il mezzo cucchiaino di lievito in polvere per dolci. Impastare a media velocità fin quando non si formerà una palla liscia ed omogenea. La frolla all’olio non ha bisogno di riposo quindi possiamo utilizzarla subito ;).

  3. Ora non ci resta che assemblare la nostra crostata con crema di limoncello. Stendete 2/3 dell’impasto con un mattarello su un piano di lavoro nello spessore di mezzo centimetro. Porre la sfoglia in una teglia ricoperta di carta forno. Bucherellare con una forchetta. Versare all’interno la crema e decorare con gocce di cioccolata. Formare delle strisce con il rimanente impasto e coprire la crostata.

    Cuocere in forno statico a 170 gradi per 45 minuti o, in alternativa, nel forno ventilato a 170 gradi per 40 minuti.

Ora provaci tu 🙂

Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere e ricorda … mettici il cuore.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!