Crostata Arlecchino integrale

Carnevale è allegria. Se non avete voglia di immergervi in litri di olio per friggere tutti i dolci del periodo, potete comunque portare un po’ di colore in tavola con questa bella crostata. Qui in versione completamente integrale ma nulla vi impedisce di dimezzare la dose di farina integrale ed aggiungere quella 00. La crostata Arlecchino integrale sfrutta i colori delle marmellate per questo, più sono diverse tra loro meglio sarà l’effetto cromatico.

Vediamo insieme come preparare la crostata Arlecchino integrale e qualche proposta di confetture o marmellate fatte in casa.

crostata arlecchino integrale
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
408,33 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 408,33 (Kcal)
  • Carboidrati 60,93 (g) di cui Zuccheri 27,41 (g)
  • Proteine 7,89 (g)
  • Grassi 15,59 (g) di cui saturi 1,97 (g)di cui insaturi 12,08 (g)
  • Fibre 4,55 (g)
  • Sodio 96,38 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la crostata Arlecchino integrale

  • 2uova
  • 300 gfarina integrale
  • 80 gzucchero di canna
  • 80 golio di semi di girasole
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale fino

Per la farcitura

  • 50 gmarmellata di albicocche
  • 50 gmarmellata di fragole
  • 50 gmarmellata (di mirtilli)
Se volete preparare un’ottima confettura di albicocche potete seguire questa ricetta semplice e dal risultato assicurato.

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Spianatoia
  • 1 Mattarello
  • 1 Teglia
  • 1 Rotella dentata

Preparazione della crostata Arlecchino integrale

Prepariamo la frolla

  1. In una ciotola capiente versiamo le uova e lo zucchero. Lavoriamo con le mani il composto. Non vi preoccupate di sporcarvi tanto dovrete stendere la sfoglia 😉

    Aggiungere l’olio di semi, il lievito ed un pizzico di sale continuando ad impastare. Si, il sale fino … va sempre aggiunto ai dolci per contrastare la dolcezza.

  2. Inserire, poco alla volta, la farina integrale. Continuare ad impastare fino a formare una palla che disporrete su una spianatoia infarinata.

    Lavorare ancora qualche minuto.

    Con un mattarello stendere 3/4 della sfoglia del diametro di una teglia.

    Coprire la teglia (precedentemente unta ed infarinata) con la sfoglia e stendere la parte rimanente di impasto.

Prepariamo la farcitura

  1. Con l’aiuto di una rotella dentata, tagliare tante striscioline per ricoprire la sfoglia.

    Formare tanti rombi.

    Versare all’interno dei rombi un cucchiaino di marmellata cercando di alternare la farcitura.

  2. Cuocere la crostata a 180 gradi per 30 minuti circa a forno statico.

    Verificare sempre la cottura.

  3. La vostra crostata Arlecchino integrale è pronta. Far raffreddare prima di sformare.

Se questa ricetta ti è piaciuta potresti provare anche la Galette integrale alla marmellata (per la ricetta clicca qui), una pasta base che si può utilizzare per le crostate ed è ottima per la colazione, in compagnia di un buon caffè o per una sana merenda per i vostri bimbi.

Se ti piacciono le marmellate di agrumi potresti provare la mia fantastica marmellata di limoni bio e zucchero di canna (per la ricetta clicca qui), semplice da realizzare e dal gusto inaspettato.

Ora provaci tu 🙂
Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere e ricorda … mettici il cuore.
Link sponsorizzati inseriti nella pagina.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.