Chiffon cake al rum

Penso di non aver mai assaggiato un dolce morbido e soffice come la chiffon cake. Il dolce di origine americana deve il suo nome proprio al tessuto, lo chiffon, che è leggerissimo. Ha un solo neo … serve lo stampo da chiffon cake perché deve raffreddare capovolta per non perdere la struttura. Io però lo stampo non l’ho trovato …ho girato tutti i negozi della zona e nulla niente stampo. Ma potevo esimermi dallo sperimentare questo dolce? Allora ho utilizzato lo stampo più alto che avevo ed ho inserito la carta forno per aumentare ancora un po’ l’altezza.
Vediamo insieme come preparare questa chiffon cake aromatizzata al rum perfetta per le festività natalizie.

chiffon cake al rum
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti

Ingredienti per la chiffon cake al rum

6 uova
300 g zucchero
300 g farina
200 ml acqua
125 ml olio di semi di girasole
1 bustina lievito in polvere per dolci
1 bustina cremor tartaro
1 fiala aroma al rum
q.b. colorante alimentare rosso

Strumenti

2 Ciotole
1 Frusta elettrica

Passaggi

Istruzioni per la chiffon cake al rum

Essenzialmente il procedimento è molto semplice. Iniziamo dividendo il tuorlo dall’albume delle uova.
Utilizziamo due ciotole diverse.
Montiamo a neve gli albumi e poco prima di ultimare aggiungiamo al loro interno al bustina di cremor tartaro.

Nella ciotola dei tuorli iniziamo a lavorare i rossi con lo zucchero. Continuare per 10 minuti. Se avete un impastatore elettrico forse vi conviene utilizzarlo così ottimizzate i tempi e fate due cose contemporaneamente.

Continuare versando l’olio di semi e l’acqua. Inserire la farina setacciata e il lievito poco alla volta.
Dovrete ottenere un impasto cremoso.
Aggiungere la fiala aroma rum ed un pizzico di colorante alimentare rosso.
Regolatevi voi con il colorante … la mia è risultata rosata ma io utilizzo una tovaglia dello stesso colore con decorazioni in cromia.

Ultimato l’impasto iniziare ad inserire le chiare montate a neve ferma … poco alla volta e con movimenti dal basso verso l’alto, incorporando aria e cercando di non “smontare” il composto.

Versare l’impasto nello stampo da chiffon cake o, se non ne avete uno, in uno stampo molto alto perché l’impasto si gonfierà tantissimo. Importante lo stampo non va oliato o imburrato … si avete capito bene … versate l’impasto nello stampo senza aggiunta di nulla.
Cuocere il forno a 180 gradi per 45 minuti. Procedere sempre con la prova stecchino.
A cottura ultimata capovolgere il dolce ed attendere fin quando non si stacchi dalle pareti.

Il dolce impiegherà da qualche minuto fino ad un’ora … non vi preoccupate … se dopo l’ora non si stacca passate un coltello senza seghetto lungo le pareti e capovolgere nuovamente.
La vostra chiffon cake a rum è pronta … portatela in tavola con un’abbondante spolverata di zucchero a velo.

Conservazione, consigli, note, variazioni …

Il dolce si mantiene morbido anche fino a tre giorni. E’ una base perfetta per le vostre torte farcite e non ha bisogno di essere bagnata.

Se adori i dolci morbidi e soffici non puoi non provare il ciambellone classico (per la ricetta clicca qui), il dolce della tradizione, alto e buonissimo.

Visita il mio blog ci sono tantissime ricette da prendere come spunto e replicare.

Per tornare alla home clicca qui. Lasciami un commento sotto e fammi sapere se ti è piaciuta la ricetta.

Seguimi anche su Instagram … Clicca qui e metti il like

Ora provaci tu 🙂

Realizza in casa le mie ricette e mandami una foto del piatto finito sulla mia pagina Facebook cliccando qui. Se hai bisogno di consigli o di un parere non esitare a contattarmi, risponderò con piacere e ricorda … mettici il cuore.

Link sponsorizzati inseriti nella pagina

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.