Pici alle vongole

Sarà sicuramente capitato anche a voi di disquisire con amici e conoscenti sull’antico dilemma che divide in due gli amanti del buon cibo: vi piacciono di più le cozze o le vongole?

Personalmente amo entrambe, ma in piatti completamente differenti.
Per la pasta il mio gusto personale si indirizza da sempre verso le vongole, e questa semplice ma incredibile ricetta ne è la prova.

I pici alle vongole, che possono essere anche spaghetti alle vongole o altra pasta di grano duro a vostra scelta, è uno di quei primi piatti che non mi stanco mai di preparare e di mangiare. Facile, delicato e profumatissimo…tutto da provare.

Buona preparazione!

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2 persone

Ingredienti

500 g vongole veraci
200 g pici
2 spicchi aglio
1 ciuffo prezzemolo
1 pizzico peperoncino piccante
1 filo olio extravergine d’oliva
2 cucchiai sale grosso
1 bicchiere vino bianco

Passaggi

1. Per eliminare completamente la sabbia all’interno delle vongole è necessario riporle in una ciotola, coprendole completamente con acqua e aggiungendo un cucchiaio di sale grosso. Lasciatele spurgare per almeno 1 ora, ma se avete tempo anche per 2, ricordando di cambiare l’acqua una volta. Passato il tempo necessario sciacquatele abbondantemente sotto acqua corrente e scolatele dall’acqua in eccesso.

2. Portate a bollore una pentola d’acqua e salatela. Quindi immergete i pici che dovranno cuocere per circa 25/30 minuti (controllate le indicazioni sulla confezione).

3. Intanto in una padella fate scaldare un filo d’olio e.v.o. con un pizzico di peperoncino. Appena l’olio sarà caldo mettete le vongole e lasciate andare per qualche minuto a fuoco medio, poi sfumate con il vino bianco. Fate evaporare completamente l’alcol prima di coprire con un coperchio.

4. Fate un battuto abbastanza fine con aglio e prezzemolo e quando tutte le vongole si saranno aperte unitelo nella padella. Abbassate la fiamma e lasciate andare ancora per alcuni minuti.

5. Quando i pici saranno al dente, scolateli direttamente in padella e mescolate dolcemente. Servite i pici alle vongole ancora caldi.

Note

Potete dare un tocco di rosso unendo dei pomodorini pachino alle vongole.
Un solo consiglio: il sugo che resterà nel piatto è con tutta probabilità la parte più goduriosa, quindi ricordatevi di comprare il pane per fare la scarpetta finale!

/ 5
Grazie per aver votato!