Pici alle acciughe

pici alle acciughe

Immaginate di avere pochissimi ingredienti in casa e zero idee per pranzo.
Aprite il frigo e trovate un vasetto di acciughe sott’olio abbandonato in fondo ad un ripiano. Bene, avete praticamente tutto il necessario per un primo semplice dal gusto mediterraneo.

Per questa ricetta ho scelto come pasta i pici toscani perchè, essendo una pasta così ruvida e corposa, trattiene in modo perfetto il sapore dell’aglio e delle acciughe.
Ma se avete poco tempo, vi consiglio di optare per dei classici spaghetti che cuociono in 10 minuti, contro i 20/25 dei pici.

Buona preparazione!

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2 persone

Ingredienti

2 spicchi aglio
6 filetti acciughe sott’olio
1 pizzico peperoncino in polvere
1 cucchiaio olive taggiasche
1 mazzetto origano
20 cl olio extravergine d’oliva

Passaggi

1. In una pentola portare a bollore l’acqua per la pasta, quindi salarla.

2. In una pedella far rosolare l’aglio nell’olio e.v.o. a fuoco basso, avendo cura che l’aglio non si bruci altrimenti rilascerà un sapore amaro e poco piacevole.

3. Quando l’olio è caldo aggiungere il peperoncino in polvere e i filetti di acciuga, che col calore si scioglieranno.

4. Solo alla fine aggiungere le olive taggiasche al sugo e lasciare un minuto prima di spegnere il fuoco. Quindi coprire con il coperchio.

5. Cuocere i pici per il tempo indicato sulla confezione, ai miei servono 20 minuti.

6. Scolare i pici e aggiungerli alla padella con il condimento, mescolare e lasciar insaporire un minuto.

7. Tritare un ciuffetto di origano fresco da aggiungere a crudo.

8. Servire caldo.

Consigli

Per creare un piatto ancora più sostanzioso, potete tostare un pò di pan grattato e aggiungerlo al condimento. Se volete ottenere un effetto più fresco invece, potete aggiungere dei pomodorini tagliati a pezzetti che doneranno una nota di acidità.

/ 5
Grazie per aver votato!