Crea sito

Gli spaghetti alla chitarra sono un formato di pasta all’uovo che si caratterizza per la sezione quadrata, dello spessore di circa 2 mm. La superficie di questa pasta è molto porosa, adatta quindi ad accogliere sughi e condimenti.

C’è molta discussione su chi abbia la paternità degli spaghetti alla chitarra, spesso chiamati anche maccheroni alla chitarra. Rientra comunque nei piatti tipici della cucina abruzzese, dove viene per esempio preparata con un ragù molto ricco.

 

  • Preparazione: 120 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:

Ingredienti

  • 400 g Farina 00
  • 4 Uova
  • q.b. Sale

Preparazione

    • Setacciate la farina su un piano di lavoro, create la forma classica a fontana e all’interno della conca rompete le uova, aggiungendo poi un pizzico di sale.
    • Sbattete le uova con la forchetta raccogliendo man a mano la farina, e continuate impastando a mano fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
    • Formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente, facendolo riposare in un luogo fresco e asciutto per almeno 1 ora.
    • Stendete la pasta con il mattarello facendo una sfoglia non troppo sottile di circa 5 mm.
    • Con la chitarra, lo strumento in legno tradizionalmente usato per dare alla pasta quel formato, procedete a ricavare gli spaghetti alla chitarra, disponendoli su uno stendipasta o su una spianatoia infarinata per farli asciugare.
    • Gli spaghetti alla chitarra sono pronti per essere cotti e conditi.

Note

Vai alla barra degli strumenti