Crea sito

Cucina Francese

¯¯¯¯¯¯¯¯

La cucina francese fa riferimento a diversi stili gastronomici derivati dalla tradizione francese.

Si è evoluta nel corso dei secoli seguendo anche i cambiamenti sociali e politici del paese. Il Medioevo ha visto lo sviluppo dei sontuosi banchetti che hanno portato la gastronomia francese a livelli superiori, con alimenti decorati e stagionati grazie a chef come Guillaume Tirel.

 

Con la Rivoluzione francese, le abitudini sono tuttavie modificate con l’utilizzo meno sistematico di spezie e con lo sviluppo dell’utilizzo delle erbe aromatiche e di tecniche raffinate, a partire da François Pierre de La Varenne e da altri dignitari di Napoleone Bonaparte, come Marie-Antoine Carême.

La cucina francese non fu codificata che nel XX secolo da Auguste Escoffier per diventare il riferimento moderno in materia di alta gastronomia. È ancora oggi reputata come una dei riferimenti nel mondo in materia del suo aspetto culturale. L’opera di Escoffier lascia tuttavia da parte una gran parte del carattere regionale che si può trovare nelle provincie francesi. L’inizio del turismo gastronomico, con l’aiuto soprattutto delle Guide Michelin, ha contribuito ad un distinto ritorno alle fonti delle persone verso la campagna nel corso del XX secolo ed oltre. La cucina guascone influenza largamente la cucina nel sud-ovest della Francia.

In Francia inoltre, differenti stili di cucina sono praticati ed esistono moltissime tradizioni regionali, tanto che è difficile parlare di cucina francese come unificata. Esistono numerosi piatti regionali che si sono sviluppati al punto di essere (ri)conosciuti a livello nazionale. Molti piatti, in origine regionali, si sono imposti a livello nazionale con qualche variazione da regione a regione. I prodotti agricoli come il formaggio, il vino, la carne, etc., occupano un posto d’eccezione nella cucina francese, con numerosi prodotti regionali, che portano ad un alto livello l’agricoltura biologica o una protezione di denominazione come la denominazione d’origine controllata o l’indicazione geografica protetta.

 

¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯

Ricette in rilievo

Scopri le migiori ricette per preparare gustosi piatti della cucina francese

¯¯¯¯¯¯¯¯

Tutte le Ricette

¯¯¯¯¯¯¯¯

 

Leggi Anche

curiosità sul mondo della cucina francese

¯¯¯¯¯¯¯¯

Vai alla barra degli strumenti